Il ritorno della Principessa Charlène a Monaco: chiarimenti dal Palazzo

Da quando la Principessa Charlène di Monaco è rientrata nel Principato di Monaco, la scorsa settimana, i tabloid internazionali si sono scatenati sulla vicenda che presume un imminente divorzio con il Sovrano il Principe Alberto II suo marito e padre dei due gemelli Jacques e Gabriella. Solo che le cose, secondo quanto appena comunicato dal Palazzo e già diffuso anche sui social media, non starebbero proprio così…

Prima i sospetti che non sarebbe mai più rientrata nel Principato di Monaco perché era sotto l’influenza di una cartomante; poi la crisi coniugale imminente, amanti, gravidanze e mille altre notizie. Ma che la Principessa Charlène di Monaco non stesse bene fisicamente non ci sono dubbi in proposito: che cosa esattamente l’abbia costretta a restare in Sud Africa per 8 mesi, però, lo sa solo lei ed i suoi familiari, è ovvio. Questo continuo insistere sul fatto che non viva al Palazzo ma nell’appartamento che fu della Principessa Stéphanie un tempo, sulla Rocca, come lasciato intendere recentemente da qualcuno vicino al suo entourage, non ha fatto altro che alimentare pettegolezzi che sicuramente sarebbero esplosi il 19 novembre, giorno inn cui si celebra la Festa nazionale del Principato di Monaco. Perché no, la consorte del Principe Alberto di Monaco non ci sarà, ora è ufficiale. Lo ha comunicato il Palazzo di Monaco in una nota che vi traduciamo qui sotto. Inoltre, si aggiunge senza troppi mezzi termini, sarebbe opinabile che questo accanimento mediatico possa anche terminare, se davvero vale ancora il principio della privacy. Va bene che l’ex nuotatrice sudafricana è comunque un personaggio pubblico, ma scandagliare ogni suo gesto, parola, silenzio, per farne un articolo da prima pagina è davvero troppo, anche per noi! E’ visibilmente dimagrita, certamente non è nella migliore forma, ma arrivare a richiedere ufficialmente di ‘rispettare la loro vita privata e familiare’ significa anche il tempo per dover subire illazioni e ipotesi da bar, adesso, è proprio terminato!

Comunicato delle LL.AA.SS. Principe Alberto e Principessa Charlene

Il Principe Sovrano e la Principessa Charlene desiderano rendere pubblico le seguenti informazioni:

  • Le Loro Altezze Serenissime hanno convenuto che un periodo di calma e di riposo è necessario per il recupero della salute della Principessa Charlène.

Poiché il suo percorso medico è stato molto difficile durante gli ultimi mesi, il soggiorno di diverse settimane che ha appena intrapreso le permetterà di riprendersi da un profondo stato di stanchezza generale. Per preservare la tranquillità indispensabile al miglioramento della sua salute, il luogo di convalescenza della Principessa resterà strettamente riservato.

  • A causa di questa situazione, la Principessa non potrà purtroppo partecipare ai festeggiamenti della Festa Nazionale di quest’anno. Tuttavia, non appena la sua salute lo permetterà, la principessa sarà felice di condividere di nuovo dei momenti di convivialità con il popolo monegasco.
  • Durante questo periodo di transizione, la coppia principesca chiede di rispettare la loro vita privata e l’ambiente familiare. Informazioni sulle nuove condizioni di salute della principessa saranno comunicate nelle prossime settimane e prima delle vacanze di Natale.
QE MAGAZINE #8 NOVEMBRE 2021

QE-MAGAZINE è il primo ed unico settimanale – ed ora mensile – digitale in italiano del Principato di Monaco (FacebookInstagram e Twitter) che propone anche una versione stampabile del magazine digitale ESCLUSIVAMENTE agli abbonati che ne facciano richiesta. Da seguire anche i video del canale YOUTUBE MonteCarloBlogQE MAGAZINE #8 NOVEMBRE 2021

Potrebbero interessarti anche...

2 risposte

  1. 19/11/2021

    […] dove i cittadini monegaschi, residenti e turisti inneggeranno alla famiglia Princier – ma senza la Principessa Charlène in convalescenza, come abbiamo già scritto qui – , attesa al gran completo dietro le finestre del Castello, consuetudine che si consuma da […]

  2. 27/01/2022

    […] Ieri sera tutti gli occhi dei telespettatori che hanno assistito alla cerimonia religiosa via Monaco Info erano puntanti sulla piazza della chiesa di Santa Devota, di solito piena di turisti e fedeli ma che, per limitare la propagazione del coronavirus, sono stati raggruppati poco distante, in uno spazio a loro dedicato, con tanto di sedie e megaschermo. In molti, in realtà, speravano di veder comparire dal minivan nero scortato dai Carabinieri del Principe, l’esile figura della Principessa Charlène al fianco del marito, il Principe Alberto II di Monaco. Ed invece, come è accaduto per la festa nazionale monegasca del 19 novembre, anche questa volta l’ex nuotatrice del Sudafrica non c’era. Era tornata l’8 novembre ma poco dopo è ripartita per essere ricoverata presso la clinica riabilitativa a 5 stelle, la Kusnacht Practice di Zurigo. Tuttavia le voci sulle ragioni della sua lunga degenza (disintossicazione da alcol, sonniferi, esaurimento, operazioni di lifting problematiche, etc…) hanno continuato ad arricchire pagine e servizi televisivi, nonostante lo stesso Sovrano avesse chiesto, tramite un comunicato diffuso dal Palazzo di Monaco, di rispettare la privacy della coppia (vedi l’articolo pubblicato qui) […]

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
Privacy Policy Cookie Policy