UPAW Monaco 2020: devoluti 12.000 euro alla FPA2

Fin dalla sua prima edizione nel 2017 l’arty-show UPAW (Urban Painting Around the World) è riuscita nel suo intento: vendere i graffiti realizzati per l’occasione dagli street-artist presenti e sostenere generosamente le iniziative finanziate dalla FPA2 (Fondazione Principe Alberto II di Monaco). E quest’anno UPAW 2020, nonostante la versione ‘ridotta’ a causa della crisi sanitaria COVID19, non ha mancato l’obiettivo aggiungendo alla bella somma di poco oltre 70.000 euro (raccolta e devoluta alla FPA2 fino al 2019), la cifra di 12.000 euro, ossia il ricavo netto contabilizzato a seguito dell’asta organizzata per l’assegnazione delle 12 opere (2 ogni partecipante) firmate da Ashpe, Dave Baranes, Jazi, Mr OneTeas, Pheno e Dario Vella.

Dario Vella e le sue Tigri, con SAS il Principe Alberto II di Monaco

La 4a edizione di UPAW è stata allestita, come abbiamo già detto nel nostro precedente articoli (clicca qui per leggerlo), non sul porto bensì in uno spazio intimo, storico ed esclusivo: ai piedi della scalinata del Museo Oceanografico del Principato di Monaco, a pochi passi dal Palazzo e dai carruggi di Monaco Ville.

La manifestazione, oltre ad aver contribuito alla causa sostenuta dal progetto BeMed per l’eliminazione della plastica nei mari, ha ottenuto anche la consacrazione ‘princier’ grazie all’attesa visita del Principe presso gli stand. I ringraziamenti agli sponsor ed ai volontari, organizzata a margine dell’ultima giornata, il 20 luglio scorso nel pomeriggio in presenza del Sovrano, sono stati formulati dall’ideatore dell’evento: “Siamo una goccia d’acqua nel mezzo del mare “, ha dichiarato Alberto Colman, che ha aggiunto come “questo mare deve essere protetto e liberato dalla plastica, tema UPAW di quest’anno”. Tra i visitatori illustri presenti anche molti rappresentanti del Governo, il Consigliere dell’ambiente S.E. Bernard Fautrier, il Consigliere-Ministro degli Interni Patrice Cellario. E poi, ancora, il Presidente del Consiglio nazionale Stéphane Valeri, diversi eletti dell’Emiciclo ed il sindaco Georges Marsan che ha annunciato di voler accogliere la quinta edizione dell’UPAW, nuovamente, sul porto di Monaco.

QE MAGAZINE 2020 #25

QE-MAGAZINE è il primo ed unico settimanale digitale in italiano del Principato di Monaco (FacebookInstagram e Twitter) che propone anche una versione stampabile del magazine digitale ESCLUSIVAMENTE agli abbonati che ne facciano richiesta. Da seguire anche i video del canale YOUTUBE MonteCarloBlog

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this. Informations légales et Protection des données personnelles Editeur du site : AMP Monaco, Entreprise individuelle de Maria BOLOGNA, immatriculée au RCI de Monaco sous N°07P07271 dont le siège social est situè 47, Boulevard du Jardin Exotique - 98000 MONACO CEDEX. NIS 9003 B 14839 N° Intracommunautaire FR 30 00007062 2 Hébergeur du site : REGISTER.IT Directeur de la publication : Maria BOLOGNA Informations nominatives Dans le cadre de ses activités et conformément à la législation en vigueur sur la Protection des Informations Nominatives sur Monaco (Loi n° 1.165, du 23 décembre 1993, modifiée), AMP Monaco s’engage à assurer la protection et la confidentialité des données à caractère personnel des utilisateurs de ses services, ainsi qu’à respecter leur vie privée. Cepandent, en applicant ce réglementation en matière de protection des informations nominatives vous concernant, vous disposez également d’un droit individuel d’opposition, d’accès et de rectification. Vous pouvez exercer ces droits en adressant votre demande, en ligne via le portail www.qe-magazine.com ou par courrier postal adressé à AMP Monaco, Service Client - 47, Boulevard du Jardin Exotique - 98000 MONACO CEDEX

Close