Principato di Monaco: i buoni propositi per il 2020

Anche nel Principato di Monaco si festeggia il nuovo anno, sapete? Ironia a parte, sappiamo bene che qui, più che in altri posti, si celebra tutto alla grande: cene luculliane, mentre balli e ricevimenti organizzati su mega-yacht si alternano ai tradizionali cenoni, che contemplano frizzi e lazzi a volontà. Non a caso Monaco continua ad essere sinonimo di lusso e le illuminazioni che impreziosiscono la piazza del Casinò, cuore pulsante di Monte Carlo – ma che prestissimo subirà trasformazioni radicali – , ne sono la dimostrazione concreta mentre all’orizzonte, allo scoccare della mezzanotte, tutti sanno di dover alzare gli occhi al cielo per ammirare gli scoppiettanti fuochi d’artificio.

SAS il Principe Alberto II di Monaco partecipa al World Clean Up day (20 settembre 2019)

Che, diciamocelo, saranno poco ecologici, ma vogliamo mettere che spettacolo? Intanto, mentre dal 1 gennaio il Governo di Monaco bandisce formalmente la vendita di bicchieri, posate e piatti di plastica non compostabili, all’insegna della gree-attitude, turisti e non solo solo continuano a buttare cicche di sigaretta per terra. Sicuramente sono anche poco rispettosi di quanto stia facendo lo stesso Principe Alberto II di Monaco che, in occasione della giornata World Clean Up Monaco, si è prodigato a recuperare i mozziconi anche nei tombini presenti lungo il tragitto che lo ha condotto dal Porto di Monaco fino al lungomare del Larvotto. Tuttavia, in questo ultimo luogo, l’aria che tira è di tutt’altro spessore. Sono infatti in corso i lavori che, spiantando alberi e modificando terrazze e marciapiedi, l’amministrazione monegasca ha autorizzato per dare un nuovo volto alla città. Monaco, con la ristrutturazione della spiaggia pubblica, l’estensione e creazione di quell’eco-quartiere che porterà la firma dell’archi-star Renzo Piano, è uno Stato in perpetua oscillazione tra il vecchio ed il nuovo, e la rivoluzione del piano urbanistico ne è la chiara dimostrazione.

Piazza del Casino, Principato di Monaco, dicembre 2019

Ma chi viene a festeggiare la fine di questo complicato 2019, non se ne cura affatto. E giustamente, diciamo noi, perché per i social-addicted che condivideranno sui loro profili infiniti selfie scanditi dall’hashtag #monacomoments divulgheranno solo le fotografie più scintillanti, rendendo virtualmente Monaco il luogo migliore per trascorrere in tutta sicurezza queste ultime ore. La fascinazione per Monaco, lo diciamo ogni volta e lo ripetiamo ancora, per turisti italiani è sempre molto più marcata rispetto ai cugini francesi. Soprattutto intorno alla Piazza del Casinò che, purtroppo, anch’essa subirà a brevissimo una radicale trasformazione. Infatti, secondo le nostre fonti, il profilo del tanto amato e conosciuto ‘camembert’ cambierà radicalmente nelle prossime settimane. Infatti, il nuovo quartiere One Monte Carlo ed i giardini che hanno sostituito i padiglioni che ospitavano le boutique, saranno sede di eventi come il concerto di Celine Dion previsto all’aperto il 18 luglio, a partire da 610 euro. Ma fino ad allora ancora altre cose cambieranno. Per stasera, invece, tutto scorre come al solito e l’appuntamento per tutti – ingresso omaggio eh – è al Villaggio di Natale, sul porto di Monaco, dove a partire dalle 21h30, 2 deejay intratterranno il pubblico che attenderà lo scoccare della mezzanotte tra dolcetti e specialità gastronomiche, offerte dagli stand letteralmente presi d’assalto. Ed anche di questo ne avevamo già parlato nel nostro Speciale Natale

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è affichetteA3-page-001-web.jpg

Infine, per noi di QE-MAGAZINE, ritorniamo a riflettere su come sorprendervi nuovamente con il nostro prossimo numero. Fino ad ora siamo fieri di quanto abbiamo fatto per voi, qui dal Principato di Monaco. A cominciare da ben 40 numeri del nostro settimanale pubblicati quest’anno, incluso due speciali ed un doppio. In tutto abbiamo realizzato 170 edizioni, per la maggior parte fruibili gratuitamente on line, dopo l’esperienza del cartaceo che si è protratta per anni. Come sapete, per accedervi ancora oggi basta seguire le istruzioni che riproponiamo in ogni post, ossia cliccare sia sul link che vi indichiamo in ogni articolo, oppure digitando sul profilo ISSUU di AMP Monaco issuu.com/ampmonaco. I nostri articoli, approfondimenti dedicati al Principato di Monaco, a Torino e nella nostra bella Italia sono pronti per essere letti e condivisi.

QE-MAGAZINE #1
21 gennaio 2016

Del resto, sapete bene che QE-MAGAZINE è il primo ed unico settimanale digitale in italiano del Principato di Monaco (Facebook, Instagram e Twitter), che propone anche una versione stampabile del magazine digitale, ma ESCLUSIVAMENTE agli abbonati che ne facciano richiesta – mentre i video del canale YOUTUBE MonteCarloBlog sono accessibili cliccando qui).

Ed ora, ricordandovi che potete contattarci e darci anche i vostri suggerimenti scrivendo a ampmonaco@ampmonaco.com, non ci resta che augurarvi un buon fine #2019 ed un #2020 entusiasmante sotto ogni aspetto. AUGURI

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this. Informations légales et Protection des données personnelles Editeur du site : AMP Monaco, Entreprise individuelle de Maria BOLOGNA, immatriculée au RCI de Monaco sous N°07P07271 dont le siège social est situè 47, Boulevard du Jardin Exotique - 98000 MONACO CEDEX. NIS 9003 B 14839 N° Intracommunautaire FR 30 00007062 2 Hébergeur du site : REGISTER.IT Directeur de la publication : Maria BOLOGNA Informations nominatives Dans le cadre de ses activités et conformément à la législation en vigueur sur la Protection des Informations Nominatives sur Monaco (Loi n° 1.165, du 23 décembre 1993, modifiée), AMP Monaco s’engage à assurer la protection et la confidentialité des données à caractère personnel des utilisateurs de ses services, ainsi qu’à respecter leur vie privée. Cepandent, en applicant ce réglementation en matière de protection des informations nominatives vous concernant, vous disposez également d’un droit individuel d’opposition, d’accès et de rectification. Vous pouvez exercer ces droits en adressant votre demande, en ligne via le portail www.qe-magazine.com ou par courrier postal adressé à AMP Monaco, Service Client - 47, Boulevard du Jardin Exotique - 98000 MONACO CEDEX

Close