Tragedia del Mottarone: i messaggi di cordoglio dal Principato di Monaco

Il giorno seguente alle festività della Pentecoste, sia la Famiglia regnante che i rappresentanti del Consiglio Nazionale di Monaco, attraverso il loro Presidente, hanno espresso profondo cordoglio alle famiglie delle vittime ed al bambino sopravvissuto alla tragedia del Mottarone. Lo hanno fatto, come di consuetudine, con una nota stampa diffusa anche sui social media. Purtroppo, ancora al momento, la stessa cosa non è stata oggetto di alcuna comunicazione del COM.IT.ES. del Principato che già aveva soprasseduto ad esprimersi in occasione delle esondazioni del fiume Roya in Liguria ed in Piemonte, lo scorso ottobre

La sensibilità della popolazione di Monaco è esemplare. Non c’è evento internazionale di una certa rilevanza che non abbia, attraverso il portavoce del Palazzo di Monaco, del Consiglio Nazionale o del Governo monegasco, un adeguato commento che manifesti vicinanza alle popolazioni coinvolte. Difatti, in occasione della strage in funivia Stresa-Mottarone, avvenuta domenica 23 giungo sul Lago Maggiore, il dispaccio firmato da SAS il Principe Alberto II e, poco dopo, quello siglato dal Presidente Stéphane Valeri, hanno confermato questa abitudine. In particolare, come si evince dal testo qui sopra illustrato, il Capo di Stato di Monaco si è indirizzato al suo omologo italiano, il Presidente Sergio Mattarella, per sottolineare di aver appreso con grande dolore, insieme alla consorte, la Principessa Charlène, “della drammatica caduta di una funivia in funivia a Stresa-Mottarone’. Ma è insieme alla popolazione del Principato cha ha voluto esprimere il loro ‘più profondo dolore per questa tragedia che ha fatto sprofondare nel lutto il vostro Paese. I nostri pensieri sono anche per il bambino gravemente ferito per il quale estendiamo i nostri più calorosi auguri”. Contemporaneamente, sempre martedì 25 maggio, un messaggio di condoglianze è stato inviato dal Presidente Valeri, a nome personale e quello di tutti i Consiglieri nazionali, ai loro rispettivi omologhi Roberto Fico, Presidente della Camera dei Deputati italiana, e Elisabetta Alberti Casellati, Presidente del Senato della Repubblica italiana: “I nostri pensieri sono con le famiglie dei deceduti e i nostri auguri per il recupero del bambino ferito. In questa nuova prova, i monegaschi sono con i nostri amici e vicini italiani”. Risulta alquanto imbarazzante, invece, l’assenza di una qualunque frase di circostanza diffusa per la stesso motivo, sia sui social o addirittura nel sito web ufficiale dell’organismo che rappresenta i residenti italiani nel Principato di Monaco, ossia il Comitato italiano all’estero (COM.IT.ES.) del Principato di Monaco, presieduto dal conduttore televisivo Ezio Greggio in carica fino a dicembre 2021, ossia fino a quando ci saranno le elezioni per il rinnovo delle cariche in seno a questo organismo eletto dai cittadini di nazionalità italiana iscritti all’AIRE (acronimo che indica l’anagrafe dei connazionali residenti all’estero, n.d.r.) . Senza voler sollevare polemiche, comprendiamo che in questi ultimi anni – benché ci siano state numerose occasione per farlo – il COM.IT.ES di Monaco non abbia ritenuto esporre pubblicamente alcun sentimento indirizzato agli italiani in difficoltà in Patria, forse per non creare precedenti durante la direzione di Greggio: non interessarsi però alle tragedie che colpiscono i connazionali non esprime, in realtà, quello che pensano coloro hanno scelto di farsi rappresentare da questo comitato i cui membri, lo ricordiamo, sono assimilati a pubblici ufficiali! O per lo meno non è quello che vorremmo non leggere noi che li abbiamo votati!

QE MAGAZINE #4 APRILE 2021

QE-MAGAZINE è il primo ed unico settimanale – ed ora mensile – digitale in italiano del Principato di Monaco FacebookInstagram e Twitter) che propone anche una versione stampabile del magazine digitale ESCLUSIVAMENTE agli abbonati che ne facciano richiesta. Da seguire anche i video del canale YOUTUBE MonteCarloBlog QE MAGAZINE #4 APRILE 2021

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this. Informations légales et Protection des données personnelles Editeur du site : AMP Monaco, Entreprise individuelle de Maria BOLOGNA, immatriculée au RCI de Monaco sous N°07P07271 dont le siège social est situè 47, Boulevard du Jardin Exotique - 98000 MONACO CEDEX. NIS 9003 B 14839 N° Intracommunautaire FR 30 00007062 2 Hébergeur du site : REGISTER.IT Directeur de la publication : Maria BOLOGNA Informations nominatives Dans le cadre de ses activités et conformément à la législation en vigueur sur la Protection des Informations Nominatives sur Monaco (Loi n° 1.165, du 23 décembre 1993, modifiée), AMP Monaco s’engage à assurer la protection et la confidentialité des données à caractère personnel des utilisateurs de ses services, ainsi qu’à respecter leur vie privée. Cepandent, en applicant ce réglementation en matière de protection des informations nominatives vous concernant, vous disposez également d’un droit individuel d’opposition, d’accès et de rectification. Vous pouvez exercer ces droits en adressant votre demande, en ligne via le portail www.qe-magazine.com ou par courrier postal adressé à AMP Monaco, Service Client - 47, Boulevard du Jardin Exotique - 98000 MONACO CEDEX

Close