• Senza categoria

Principato di Monaco: obbligo di green pass per tutti

Terminate le vacanze scolastiche, forse anche a causa degli aumenti dei casi di coronavirus, il Governo di Monaco, in accordo con Consiglio Nazionale, e su indicazione di S.A.S. il Principe Alberto II, cambiano nuovamente le regole sanitarie estendendo l’obbligo del green pass anche dove fino ad ora non era necessario

Il Principato di Monaco cambia passo per non cedere ai rischi che una nuova ondata di coronavirus possa provocare il blocco dell’economia del paese. E lo fa comunicando fin da ora di aver deciso di prolungare ed estendere l’uso del green pass al 25 febbraio 2022, adeguandosi alle norme dei vicini francesi che, già dal 9 agosto, richiedevano l’uso del green pass, o di qualsiasi altra prova equivalente dello stato di vaccinazione, oppure del risultato di un test negativo, per poter accedere alle terrazze del ristorante e del bar a partire dal 1° dicembre. Questo obbligo, leggiamo, riguarda anche i giovani dai 16 ai 18 anni. inoltre, sempre nell’ottica di prevenire ulteriori contagi, in numero di persone che possono entrare in strutture pubbliche o luoghi di ricezione del pubblico è stato ridotto da 1000 a 300 persone e tutte munite di giustificativi a norma. Questa misura riguarda, in particolare, l’Opera, il Teatro Principessa Grace e le sale del Grimaldi Forum. ‘Il rafforzamento di queste misure sanitarie segue il deterioramento generale della situazione sanitaria in Europa con l’arrivo del periodo invernale, che è più favorevole alla circolazione del virus.’ si sottolinea nella nota stampa. Inoltre nel Principato di Monaco, il numero di contaminazioni, anche se fluttuante, è rimasto relativamente alto per diverse settimane aumentando negli ultimi giorni. A titolo di esempio questa sera sei sono i nuovi casi positivi di Covid-19 portando il bilancio sanitario del Principato a 3467 persone colpite dal coronavirus dall’inizio della crisi sanitaria – di cui 3381 guarite – e ben 11 persone ricoverate al CHPG ossia 10 persone, tra cui 3 residenti, ed un non residente in cura in terapia intensiva. Tutti gli altri, ossia 32 persone sono presso il loro domicilio monitorate dal Centre de Suivi à Domicile che fornisce supporto medico ai pazienti con pochi sintomi. La nota stampa prosegue: ‘Questo dimostra la necessità di aumentare ulteriormente la copertura vaccinale dei residenti del Principato, in particolare per le fasce di età più giovani. Il governo del Principato di Monaco ricorda la necessità di essere vaccinati per proteggere se stessi e gli altri. Al fine di sconfiggere la pandemia e ritornare alla normalità, la grande maggioranza della popolazione di residenti e delle persone che lavorano a Monaco deve essere vaccinata’.

Per evitare un possibile rimbalzo epidemico, l’amministrazione di Monaco invita coloro che hanno viaggiato al di fuori del Principato di effettuare un test molecolare al loro ritorno dalle vacanze. Infatti fino al 14 novembre, non solo i monegaschi ma tutti i residenti, gli scolari e le persone che studiano o lavorano nel Principato possono beneficiare dello screening Covid-19 gratuitamente e senza prescrizione medica, presso il Centro Nazionale di Screening situato presso l’Auditorium Rainier III. Si ricorda inoltre che per gli adulti, questo screening viene effettuato tramite un tampone nasofaringeo, mentre per i bambini è un per i bambini, viene prelevato un campione di saliva. Le persone che desiderano essere testate o vaccinate possono contattare il call center Covid-19 a call center Covid-19 al numero 92.05.55.00, disponibile 7 giorni su 7 dalle 8.00 alle 20.00, o tramite il modulo previsto a questo scopo e disponibile cliccando al seguente link: https://vaccination-covid19.gouv.mc/ . Infine si comunica che nuove misure potrebbero essere decise in base all’evoluzione della situazione sanitaria, prassi in voga tanto nel Principato di Monaco che altrove. L’appello alla responsabilità è nuovamente rinnovato per quanto, assicurano dal Governo monegasco, continueranno ad essere effettuati controlli regolari per garantire la stretta osservanza delle norme in vigore.

QE MAGAZINE #8 NOVEMBRE 2021

QE-MAGAZINE è il primo ed unico settimanale – ed ora mensile – digitale in italiano del Principato di Monaco (FacebookInstagram e Twitter) che propone anche una versione stampabile del magazine digitale ESCLUSIVAMENTE agli abbonati che ne facciano richiesta. Da seguire anche i video del canale YOUTUBE MonteCarloBlogQE MAGAZINE #8 NOVEMBRE 2021

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
Privacy Policy Cookie Policy