Principato di Monaco: nuove regole sanitarie anticipate al 27 novembre

Il numero dei casi di coronavirus nel Principato di Monaco sono aumentati sensibilmente negli ultimi giorni, tanto da aver indotto il Governo monegasco ad anticipare alcune misure restrittive sanitarie, come l’obbligo di indossare la mascherina già da sabato 27 novembre, ovunque sul territorio. Dettagli

Sono giunti al terminati i privilegi concessi ai residenti monegaschi che, a differenza di tutti gli altri visitatori, gli consentivano di mangiare e consumare pasti sulle terrazze dei ristoranti e dei bar del Principato di Monaco senza esibire alcun documento sanitario o green pass. Data la recrudescenza dei casi, a partire dal 27 novembre, infatti, come comunicato dal Governo monegasco e sancito con decisione ministeriale (Ajustement des mesures sanitaires / Décision Ministérielle 194) la cui sintesi è pubblicata sul sito www.covid19.mc , ora tutti – compreso i giovani tra i 16 e i 18 anni – dovranno mostrare la loro tessera sanitaria per consumare non solo all’interno ma anche all’esterno delle terrazze di ristoranti e bar. Stessa modalità anche per l’accesso a teatri e congressi quando ci sono più di 300 persone. Questa misura riguarda in particolare l’Opera, il Teatro Principessa Grace e le sale del Grimaldi Forum. Queste nuove misure sanitarie per combattere la pandemia di Covid-19 saranno in vigore fino al 20 dicembre, data d’inizio delle vacanze di Natale. Inoltre, adeguandosi alle disposizioni francesi, a partire da lunedì 29 novembre (anziché dal 1 dicembre come previsto inizialmente) la validità dei test PCR si riduce da 72 a 24 ore. Ecco qui di seguito le altre misure prescritte anti Covid19:

  • Il lavoro a distanza è fortemente raccomandato nel settore privato e pubblico.
  • Sospensione di cocktail in piedi e di aperitivi organizzati in piedi nei vari locali, così come il consumo al banco è vietato
  • Sospensione delle attività di ballo e karaoke negli stabilimenti che le offrono.
  • Le lezioni di nuoto a scuola sono sospese.

Inoltre l’uso delle maschere è ripristinato per gli sport indoor (eccetto le competizioni) e per gli sport scolastici. Anche gli sport di combattimento e di contatto sono sospesi. Quanto invece ai locali notturni vigono le seguenti regole:
– Tutti i clienti devono aver fatto una prenotazione in anticipo e avere una tessera sanitaria valida (compresi i monegaschi e i residenti)
– Una capacità equivalente al numero di posti disponibili sarà applicata in ogni stabilimento
– Il personale deve indossare una maschera durante il servizio
– Anche ai clienti in cosa sarà richiesto di indossare una maschera in coda, benché all’interno del locale non sarà più obbligatorio
– Non è permesso alzarsi per bere

Nei palazzetti dello sport, auditorium e sale di congressi, la capacità del pubblico è aumentata dal 70% al 100% dei posti a sedere, essendo possibile una deroga su presentazione di un protocollo sanitario specifico. Chi proviene oltre frontiera francese, è tuttavia soggetto alle condizioni di ingresso in Francia. Per saperne di più cliccare qui.
lnoltre il Governo di Monaco prevede di estendere, entro il 15 dicembre, l’obbligo del pass sanitario a tutte le persone che lavorano in luoghi a contatto con il pubblico, ossia ristoranti, bar e discoteche, così come lo Stade Louis II, il Grimaldi Forum e il Teatro dell’Opera. Gli stessi obblighi sono estesi ai responsabili degli stabilimenti sanitari e degli stabilimenti per anziani: anche per accedervi gli incaricati al controllo possono richiedere la produzione di una tessera sanitaria per permettere l’ingresso a certi. In particolare si pone l’attenzione sul fatto che, la prenotazione è necessaria nei ristoranti e tavoli- distanziati di almeno 1 metro sulla terrazza e all’interno – sono consentiti fino a 12 persone (ma con solo servizio seduto). Tuttavia l’ambiente musicale è permesso (ma senza ballare) a patto che sia al di sotto di 74 db.

Nei palazzetti dello sport, auditorium e sale di congressi, la capacità del pubblico è aumentata dal 70% al 100% dei posti a sedere, essendo possibile una deroga su presentazione di un protocollo sanitario specifico. Oltre la presenza di 300 persone, il Pass sanitario sarà richiesto per i visitatori/spettatori. I negozi sono aperti, con il limite di una persona per 4 m². La decisione, si specifica infine, è frutto di concertazione tra i membri del Consiglio Nazionale riuniti nella Commissione mista, per quanto le consultazioni proseguano anche con i rappresentanti dei datori di lavoro dei principali settori di attività e i sindacati dei lavoratori.

QE MAGAZINE #8 NOVEMBRE 2021

QE-MAGAZINE è il primo ed unico settimanale – ed ora mensile – digitale in italiano del Principato di Monaco  (FacebookInstagram e Twitter) che propone anche una versione stampabile del magazine digitale ESCLUSIVAMENTE agli abbonati che ne facciano richiesta. Da seguire anche i video del canale YOUTUBE MonteCarloBlogQE MAGAZINE #8 NOVEMBRE 2021

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this. Informations légales et Protection des données personnelles Editeur du site : AMP Monaco, Entreprise individuelle de Maria BOLOGNA, immatriculée au RCI de Monaco sous N°07P07271 dont le siège social est situè 47, Boulevard du Jardin Exotique - 98000 MONACO CEDEX. NIS 9003 B 14839 N° Intracommunautaire FR 30 00007062 2 Hébergeur du site : REGISTER.IT Directeur de la publication : Maria BOLOGNA Informations nominatives Dans le cadre de ses activités et conformément à la législation en vigueur sur la Protection des Informations Nominatives sur Monaco (Loi n° 1.165, du 23 décembre 1993, modifiée), AMP Monaco s’engage à assurer la protection et la confidentialité des données à caractère personnel des utilisateurs de ses services, ainsi qu’à respecter leur vie privée. Cepandent, en applicant ce réglementation en matière de protection des informations nominatives vous concernant, vous disposez également d’un droit individuel d’opposition, d’accès et de rectification. Vous pouvez exercer ces droits en adressant votre demande, en ligne via le portail www.qe-magazine.com ou par courrier postal adressé à AMP Monaco, Service Client - 47, Boulevard du Jardin Exotique - 98000 MONACO CEDEX

Close