Monaco: l’atteso QE Speciale Estate è on line

Cari amici, con questo SPECIALE ESTATE 2020, numero estivo di QE-MAGAZINE, unico settimanale digitale in italiano del Principato di Monaco, ci congediamo da voi per la consueta pausa che ci concediamo anche noi della redazione. Lo facciamo in un momento storico importante, quando la crisi sanitaria causata dalla malattia COVID-19 sembra abbia allentato la presa. Dobbiamo però continuare ad agire responsabilmente, rispettare le distanze interpersonali ed indossare le mascherine chirurgiche soprattutto in prossimità di assembramenti. In questi giorni, a Monaco, il Governo ed il Consiglio Nazionale stanno cercando di arginare i danni economici contribuendo concretamente a sostenere le aziende, negozi ed imprenditori che stentano a riprendersi dallo stop forzato di questi scorsi mesi. Tuttavia, proprio a causa della Covid-19, lo smartworking ha trovato la sua degna applicazione: il numero degli impiegati (assunti dalla aziende di Monaco) che hanno continuato a lavorare da casa è decuplicato, superando i 10.000 individui durante la crisi. Il governo, attraverso indagini ad hoc, desidera chiaramente promuoverlo in futuro. Pare anche che voglia normare questo aspetto con l’Italia, sapendo che molti Sindaci della nostra Penisola sono favorevoli. In tal senso saranno fondamentali i buoni uffici e le competenze dell’ambasciatore italiano a Monaco, Giulio Alaimo, che subentra a Cristiano Gallo, in partenza per raggiungere la rappresentanza diplomatica a Luanda, in Angola.

Progetti di questo tipo sono allo studio anche sul versante francese dove, e in attesa di un accordo franco-monegasco, si intende far perdurare le leve del telelavoro fino a settembre. Altro settore che si è rilevato vitale ai tempi del Covid19 è stato quello digitale: recentemente il Ministro delle Finanze e dell’Economia di Monaco, Jean Castellini, oltre a dare una certa enfasi alla legge che ha finalmente autorizzato i token come nuova forma di finanziamento, ha sottolineato la necessità di sviluppare l’e-commerce; di autorizzare PayPal (che a Monaco è ancora proibito, n.d.r.) ma anche di ottenere un migliore referenziamento dal nome ‘Monaco’ sui motori di ricerca. E dire che da mesi ci era stato annunciato un accordo con Google, anche in questo senso…Inoltre la ripresa del comparto turistico è largamente incoraggiata attraverso una campagna intitolata Monaco Safe che, in realtà, è una etichetta assegnata alle aziende conformi alle misure sanitarie anti-Covid19. L’obiettivo è quello di far passare il messaggio che il virus avrebbe circolato molto poco nel Principato e che la sicurezza è ai massimi livelli. Più che mai saranno dunque i benvenuti i turisti di prossimità, francesi e italiani in testa. Da parte nostra, prendiamo atto che sono state sospese molte delle manifestazioni culturali di Monaco che, di solito, animano i mesi estivi del Principato. A parte il Museo Oceanografico e le sue animazioni immersive, e poco altro, sappiamo bene che l’assenza di feste e spettacoli contribuiscono a rendere meno attrattivo il paese dei Grimaldi. Pertanto non possiamo fare altro che congedarci da voi sperando che a settembre, quando riprenderanno le scuole, la situazione sia più chiara per tutti. Noi, comunque, continueremo ad aggiornarvi con fotonotizie e post che pubblicheremo sul sito qe-magazine e sui nostri social. Così non perdete l’abitudine a stupirvi e meravigliarvi di quanto sia bella, malgrado tutto, questo angolo di paradiso che si chiama Costa Azzurra. A presto!

QE MAGAZINE 2020 #25 SPECIALE ESTATE

QE-MAGAZINE è il primo ed unico settimanale digitale in italiano del Principato di Monaco (FacebookInstagram e Twitter) che propone anche una versione stampabile del magazine digitale ESCLUSIVAMENTE agli abbonati che ne facciano richiesta. Da seguire anche i video del canale YOUTUBE MonteCarloBlog

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this. Informations légales et Protection des données personnelles Editeur du site : AMP Monaco, Entreprise individuelle de Maria BOLOGNA, immatriculée au RCI de Monaco sous N°07P07271 dont le siège social est situè 47, Boulevard du Jardin Exotique - 98000 MONACO CEDEX. NIS 9003 B 14839 N° Intracommunautaire FR 30 00007062 2 Hébergeur du site : REGISTER.IT Directeur de la publication : Maria BOLOGNA Informations nominatives Dans le cadre de ses activités et conformément à la législation en vigueur sur la Protection des Informations Nominatives sur Monaco (Loi n° 1.165, du 23 décembre 1993, modifiée), AMP Monaco s’engage à assurer la protection et la confidentialité des données à caractère personnel des utilisateurs de ses services, ainsi qu’à respecter leur vie privée. Cepandent, en applicant ce réglementation en matière de protection des informations nominatives vous concernant, vous disposez également d’un droit individuel d’opposition, d’accès et de rectification. Vous pouvez exercer ces droits en adressant votre demande, en ligne via le portail www.qe-magazine.com ou par courrier postal adressé à AMP Monaco, Service Client - 47, Boulevard du Jardin Exotique - 98000 MONACO CEDEX

Close