La principessa Charlène di Monaco resta in Sudafrica: è in convalescenza

Il soggiorno in Sudafrica della Principessa Charlène di Monaco si è prolungato oltre il dovuto a causa di una infezione orofaringea che ha richiesto anche degli interventi chirurgici, di cui uno ancora ieri. Per questo, secondo la nota inviata dal Palazzo, non potrà raggiungere il Principato nei prossimi giorni ma, soprattutto, per celebrare i 10 anni di nozze con il Principe Alberto.

Non sono stati i rinoceronti a trattenere più del dovuto la consorte del Principe Alberto, da oltre un mese volata in Sudafrica per una campagna di sensibilizzazione contro i bracconieri. Pare, invece, che ci siano ragioni ben più serie, di salute, che impediscono alla mamma dei gemelli Jacques e Gabriella di rientrare nel paese dei Grimaldi. Lo comunica ufficialmente, dopo l’annuncio di ieri in cui si dettagliava le modalità di diffusione di una decina di video, una miniserie che sui social saranno diffusi dal 1° luglio per celebrare i 10 anni di matrimonio (clicca qui per leggere la notizia) una nota stampa che recita quanto segue:

Sua Altezza Serenissima la Principessa Charlene di Monaco ha dovuto subire diverse operazioni complicate dopo aver contratto una grave infezione all’orecchio, al naso e alla gola in maggio. L’ultima operazione ha avuto luogo solo ieri, giacché sono sorte complicazioni dopo il primo intervento chirurgico avvenuto a maggio. Il team medico della principessa le ha chiesto di non viaggiare a Monaco poiché deve ancora sottoporsi a un ulteriore intervento chirurgico e al recupero post-operatorio. “Quest’anno sarà la prima volta che non sarò con mio marito per il Nostro anniversario di matrimonio a luglio, il che è difficile e mi rattrista”, dice S.A.S. la principessa Charlene. “Tuttavia, Albert ed io non abbiamo avuto altra scelta che seguire le indicazioni del team medico, anche se è estremamente difficile da accettare. Egli (Alberto di Monaco) è stato per me di gran sostegno”. “Le mie conversazioni quotidiane con Albert e i miei figli mi aiutano enormemente a tenere alto il mio umore, ma la loro presenza mi manca molto. Ho avuto la fortuna di ricevere la loro visita in Sudafrica, ed è stato davvero meraviglioso incontrarli. Non vedo l’ora di poterci riunire nuovamente”, afferma S.A.S. la principessa Charlène di Monaco. La principessa era in Sudafrica per sostenere le cause che le stanno a cuore, in particolare nel campo della conservazione della fauna selvatica e della lotta contro il bracconaggio. Prima di contrarre questa infezione, S.A.S. la principessa Charlène stava lavorando con vari ambasciatori e partner per aumentare la consapevolezza e raccogliere fondi per le iniziative della Fondazione che porta il suo nome. Tra queste:

  • #educate2gether, il tema dell’anno della Fondazione.
  • Feed2gether in collaborazione con il programma di alimentazione iPapa57 della Fondazione Louis Oosthuizen.
  • Sicurezza in acqua e programmi per imparare a nuotare
  • Chasing Zero, l’ultima iniziativa della Fondazione per sostenere la conservazione della fauna selvatica e
    gli sforzi di conservazione e preservazione.
    Sua Altezza Serenissima il Principe Alberto II e i loro figli visiteranno presto Principessa Charlene in Sudafrica per starle vicino e sostenerla.
QE MAGAZINE #5 MAGGIO 2021

QE-MAGAZINE è il primo ed unico settimanale – ed ora mensile – digitale in italiano del Principato di Monaco FacebookInstagram e Twitter) che propone anche una versione stampabile del magazine digitale ESCLUSIVAMENTE agli abbonati che ne facciano richiesta. Da seguire anche i video del canale YOUTUBE MonteCarloBlogQE MAGAZINE #5 MAGGIO 2021

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. 02/07/2021

    […] on line, sul canale Youtube del Palais Princier, da ieri, ne abbiamo già scritto a sufficienza (cliccare qui per leggere l’articolo). In realtà, a 10 anni di distanza mai avrei immaginato di dovermi recare a Ventimiglia per […]

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this. Informations légales et Protection des données personnelles Editeur du site : AMP Monaco, Entreprise individuelle de Maria BOLOGNA, immatriculée au RCI de Monaco sous N°07P07271 dont le siège social est situè 47, Boulevard du Jardin Exotique - 98000 MONACO CEDEX. NIS 9003 B 14839 N° Intracommunautaire FR 30 00007062 2 Hébergeur du site : REGISTER.IT Directeur de la publication : Maria BOLOGNA Informations nominatives Dans le cadre de ses activités et conformément à la législation en vigueur sur la Protection des Informations Nominatives sur Monaco (Loi n° 1.165, du 23 décembre 1993, modifiée), AMP Monaco s’engage à assurer la protection et la confidentialité des données à caractère personnel des utilisateurs de ses services, ainsi qu’à respecter leur vie privée. Cepandent, en applicant ce réglementation en matière de protection des informations nominatives vous concernant, vous disposez également d’un droit individuel d’opposition, d’accès et de rectification. Vous pouvez exercer ces droits en adressant votre demande, en ligne via le portail www.qe-magazine.com ou par courrier postal adressé à AMP Monaco, Service Client - 47, Boulevard du Jardin Exotique - 98000 MONACO CEDEX

Close