Grimaldi Forum Monaco: al via i preparativi della 15a Biennale monegasca del cancro

Il cancro è la prima causa di morte per gli uomini e la seconda per le donne e, da trent’anni, il Principato di Monaco ospita a Biennale Monégasque de Cancérologie riunendo professionisti della salute di lingua francese, invitati a presentare e valutare tutti i progressi nella cura dei pazienti, nella diagnosi, nei trattamenti terapeutici e nello screening i trattamenti terapeutici e le tecnologie di screening e di cura disponibili. Quest’anno, in occasione della sua 15a edizione sono attesi, al Grimaldi Forum di Monaco, circa 1.200 partecipanti tra professori, medici, ricercatori e studenti e offrirà 76 sessioni scientifiche aperte a tutti

“La Biennale Monegasca del Cancro è il principale luogo d’incontro delle nostre specialità…” dice Il professor Pivot, presidente della Biennale ” …ci permette di fare un bilancio dei nostri progressi in tutte le discipline e di diffondere il più possibile la conoscenza sui mezzi e gli sviluppi futuri nella lotta contro il cancro. È un luogo di scambio dove si condivide la conoscenza e si stringono alleanze per creare le condizioni per una maggiore efficacia terapeutica. Quest’anno si presta molta attenzione ai recenti progressi della biotecnologia. Essi aumentare le innovazioni nel nostro arsenale di cura del paziente, come la combinazione di citotossici con anticorpi terapeutici specifici. I primi membri di questa famiglia hanno già rivoluzionato le nostre strategie terapeutiche. La Biennale sarà l’occasione per fare il punto sulle nuove possibilità offerte da queste biotecnologie”. Inoltre, secondo un recente comunicato, l’iniziativa organizzata sotto l’egida del Centro Scientifico di Monaco e dell’Ospedale Principessa Grace di Monaco, prevede oltre ad un aggiornamento sui principali progressi nelle varie aree terapeutiche in oncologia, farmacia ed ematologia, due giornate dedicate interamente ai tumori pediatrici in quanto ‘negli ultimi anni sono stati segnati da importanti sviluppi nella comprensione di questi tumori, in particolare dallo sviluppo del sequenziamento dei tumori. Questo ha portato a una migliore comprensione dei tumori e del loro funzionamento, aprendo così nuove strade per trattamenti innovativi, più numerosi e più efficaci’.
In occasione della Biennale monegasca del Cancro, diverse squadre di ricercatori di Grenoble, Marsiglia, Monaco, Nizza, Parigi o Rennes, sono attese per condividere la natura del loro lavoro, attraverso più di venti sessioni distribuite su due giorni.

Le presentazioni tratteranno, tra le altre cose, di :

  • l’identificazione dei tumori, in particolare del cervello,
  • immunoterapia cellulare,
  • riposizionamento dei farmaci,
  • l’approccio terapeutico, in cui l’imaging moderno permette l’identificazione precisa dei tumori e dei bersagli terapeutici, portando a un tipo specifico di bersagli terapeutici, portando a un tipo di trattamento preciso e personalizzato,
  • cellule staminali del tumore al cervello. Giocano un ruolo importante nella resistenza al trattamento chemioterapico. chemioterapia. Il team responsabile di questo programma sta cercando di rendere queste cellule vulnerabili al trattamento.
    I tumori pediatrici rappresentano solo il 2% circa di tutti i tumori. Colpiscono i bambini e i giovani di età inferiore ai 15 anni e differiscono notevolmente dai tumori degli adulti per le loro cause e la loro natura.
    Nel nota stampa, si legge che “tuttavia, non esiste ancora un trattamento che tenga conto delle loro specificità. I tumori pediatrici più comuni sono I tumori pediatrici più frequenti sono ematologici e cerebrali, mentre negli adulti le patologie tumorali colpiscono polmoni, seno o prostata. “I tumori pediatrici sono patologie molto diverse e rare“, spiega il dottor Vincent Picco, leader del team del Centre Scientifique de l’Université de Paris e Capo Servizio del Centro Scientifico di Monaco, entità che conduce diversi progetti di ricerca su questi tumori. L’unica forza motrice per migliorare questa situazione è la comunità scientifica e medica che, in collaborazione con le organizzazioni delle famiglie dei pazienti, si sta assumendo la responsabilità di affrontare questi problemi su larga scala. Incontri come quelli che si svolgeranno al Grimaldi Forum di Monaco, da mercoledì 26 a 29 gennaio, sono fondamentali perché questo grande sforzo collettivo acquisti efficacia e visibilità. Sono previste, infine, sessioni in presenza o a distanza: per maggiori informazioni: https://biennalecancerologie.org/
Per ricevere il vostro ‘calendario stampabile’ in formato PDF (acquistabile con una donazione di 3 euro) – contiene12 foto originali, scattate da insoliti punti di osservazione del Principato di Monaco – basta scrivere direttamente a info@ampmonaco.com

Infine vi ricordiamo che l’appuntamento quotidiano con le notizie dal Principato di Monaco è anche sul nostro canale Telegram Monaco Pocket.

QE-MAGAZINE #9

QE-MAGAZINE è il primo ed unico settimanale – ed ora mensile – digitale in italiano del Principato di Monaco  (FacebookInstagram e Twitter) che propone anche una versione stampabile del magazine digitale ESCLUSIVAMENTE agli abbonati che ne facciano richiesta. Da seguire anche i video del canale YOUTUBE MonteCarloBlog

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this. Informations légales et Protection des données personnelles Editeur du site : AMP Monaco, Entreprise individuelle de Maria BOLOGNA, immatriculée au RCI de Monaco sous N°07P07271 dont le siège social est situè 47, Boulevard du Jardin Exotique - 98000 MONACO CEDEX. NIS 9003 B 14839 N° Intracommunautaire FR 30 00007062 2 Hébergeur du site : REGISTER.IT Directeur de la publication : Maria BOLOGNA Informations nominatives Dans le cadre de ses activités et conformément à la législation en vigueur sur la Protection des Informations Nominatives sur Monaco (Loi n° 1.165, du 23 décembre 1993, modifiée), AMP Monaco s’engage à assurer la protection et la confidentialité des données à caractère personnel des utilisateurs de ses services, ainsi qu’à respecter leur vie privée. Cepandent, en applicant ce réglementation en matière de protection des informations nominatives vous concernant, vous disposez également d’un droit individuel d’opposition, d’accès et de rectification. Vous pouvez exercer ces droits en adressant votre demande, en ligne via le portail www.qe-magazine.com ou par courrier postal adressé à AMP Monaco, Service Client - 47, Boulevard du Jardin Exotique - 98000 MONACO CEDEX

Close