Calvi – Monaco, la sfida royal a profitto della Fondazione Principessa Charléne di Monaco

Ne avevamo già parlato a luglio, da quando cioè abbiamo ricevuto le prime foto delle Principessa Charlène di Monaco, attraverso la fondazione che porta il suo nome, impegnata con gli allenamenti sulla sua hydro-bike al fianco di Conor Mc Gregor (sostituito all’ultimo minuto, perché trattenuto dalla gendarmeria di Calvi, da Guido Belinskis), uno degli 8 atleti che formano le 2 squadre pronte a sfidare quel tratto di mare che separa Calvi, in Corsica, ed il Principato di Monaco. Stiamo parlando, ovviamente, della terza edizione de ‘The crossing, Water Bike Challenge 2020’

In breve si tratta della sfida tra i due team – Serenity, guidato da S.A.S. la Principessa Charlene e Notorious diretto da Gareth Wittstock, fratello della consorte del Principe Alberto II di Monaco nonché Segretario Generale della Fondation Princesse Charlène de Monaco – e consiste nel percorrere 180 chilometri in staffetta, in circa 24 ore, e raggiungere per primo il traguardo fissato alla banchina dello Yacht Club di Monaco. Partiti sabato 12 settembre alle 12H30 presso il Quai d’Honneur del porto di Calvi, la sfide si conclude nel primo pomeriggio a Monaco. Per quanto tutto l’andamento della gara sia soggetta a cambiamenti, a seconda delle condizioni meteorologiche, è necessario ricordare che l’iniziativa è stata organizzata per sensibilizzare il pubblico sulle attività della Fondazione Princesse Charléne, che promuove l’insegnamento del nuoto come mezzo per contrastare le morti per annegamento, stimati annualmente in 372.000 vittime in tutto il mondo.


In staffetta, i membri di ogni squadra del Crossing : Calvi – Monaco Water Bike Challenge possono dare il cambio al proprio compagno di squadra ogni volta che lo desiderano, a partire da 20 minuti dopo la partenza. Il mezzo impiegato, una water-bike Schiller S1, è tra i più performanti esistenti, costa all’incirca 5000 dollari e può raggiungere, in condizioni di mare calmo, fino a 13Km/h. Unica donna in gara, la Principessa Charlène, il fratello Gareth e gli altri sei partecipanti, sono assistiti da tre catamarani, su cui viaggerà una squadra composta da medici, soccorritori in mare e fisioterapisti pronti ad intervenire in caso di emergenza. Per seguire la gara in diretta: http://fpcm.mc/live . Per chi, invece, vuole assistere all’arrivo degli atleti, l’appuntamento è verso le 14h00 sulla nell’area dello Yacht Club di Monaco. Che vinca il migliore (foto crédits: Eric Mathon / palais princier-Manu Vitali / Direction de la communication)

QE-MAGAZINE #25

QE-MAGAZINE è il primo ed unico settimanale digitale in italiano del Principato di Monaco (FacebookInstagram e Twitter) che propone anche una versione stampabile del magazine digitale ESCLUSIVAMENTE agli abbonati che ne facciano richiesta. Da seguire anche i video del canale YOUTUBE MonteCarloBlog

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this. Informations légales et Protection des données personnelles Editeur du site : AMP Monaco, Entreprise individuelle de Maria BOLOGNA, immatriculée au RCI de Monaco sous N°07P07271 dont le siège social est situè 47, Boulevard du Jardin Exotique - 98000 MONACO CEDEX. NIS 9003 B 14839 N° Intracommunautaire FR 30 00007062 2 Hébergeur du site : REGISTER.IT Directeur de la publication : Maria BOLOGNA Informations nominatives Dans le cadre de ses activités et conformément à la législation en vigueur sur la Protection des Informations Nominatives sur Monaco (Loi n° 1.165, du 23 décembre 1993, modifiée), AMP Monaco s’engage à assurer la protection et la confidentialité des données à caractère personnel des utilisateurs de ses services, ainsi qu’à respecter leur vie privée. Cepandent, en applicant ce réglementation en matière de protection des informations nominatives vous concernant, vous disposez également d’un droit individuel d’opposition, d’accès et de rectification. Vous pouvez exercer ces droits en adressant votre demande, en ligne via le portail www.qe-magazine.com ou par courrier postal adressé à AMP Monaco, Service Client - 47, Boulevard du Jardin Exotique - 98000 MONACO CEDEX

Close