The Crossing Monaco-Calvi: vince il team Serenity

Riuscirà l’epica impresa organizzata dalla Fondazione Principessa Charlène di Monaco a cancellare o offuscare in parte il ricordo di quel tragico incidente mortale che, in questo stesso giorno, coinvolse nel 1982 la Principessa Grace di Monaco? A 38 anni da quel indimenticabile giorno per la famiglia Grimaldi ma anche per tutti i monegaschi e coloro che ammiravano la favola dell’attrice hollywoodiana capace di trasportare un piccolo principato sulle pagine e le televisioni di tutto il mondo con il suo matrimonio con il Principe Ranieri III, si conclude una impresa sportiva unica nel suo genere: l’attraversamento del tratto di mare che separa Calvi (in Corsica) da Monaco portando sul podio un membro della famiglia Wittstock, nonché la moglie del Sovrano e la Presidente della Fondazione a lei intitolata: la Principessa Charlène di Monaco. Serenity, ossia il suo team, con lei in testa in questo ultimo tratto, ha tagliato il traguardo esattamente alle 11h31 minuti del 13 settembre, dopo aver lasciato Calvi il giorno prima, alle 12h30.

La sfida era contro il team Notorius capeggiato dal fratello Gareth giunto circa 14 minuti dopo, nelle vesti di concorrente-avversario oltre che Segretario Generale della Fondazione della sorella. Con loro coinvolti altri 6 atleti che si sono dati il cambio durante tutto il percorso. Le ottime condizioni meteorologiche hanno permesso agli sfidanti seduti in sella ad una performante hydro-bike di affrontare il mare in tutta sicurezza. Come comunicato dalla stessa Fondazione monegasca, e dalle foto ricevute, ad attendere i due team scortati sui due catamarani d’appoggio, c’era il Sovrano, il Principe Alberto II di Monaco con i due gemellini Jacques e Gabriella, che hanno abbracciato la mamma, la Principessa Charlène, subito dopo che la stessa ha tagliato il nastro del traguardo posto sulla rampa dello Yacht Club di Monaco. Ricordiamo che questa sfida sportiva senza precedenti non è stata solo un’avventura umana particolarmente coinvolgente ma anche l’opportunità per promuovere di nuovo i programmi della Fondazione Principessa Charlène, “Imparare a nuotare, per Imparare a nuotare” e “Sicurezza dell’acqua per la prevenzione dell’annegamento”, come indicato nel sito accessibile qui (Foto: crédit: Eric Mathon / Palais princier)

QE-MAGAZINE #25

QE-MAGAZINE è il primo ed unico settimanale digitale in italiano del Principato di Monaco (FacebookInstagram e Twitter) che propone anche una versione stampabile del magazine digitale ESCLUSIVAMENTE agli abbonati che ne facciano richiesta. Da seguire anche i video del canale YOUTUBE MonteCarloBlog

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this. Informations légales et Protection des données personnelles Editeur du site : AMP Monaco, Entreprise individuelle de Maria BOLOGNA, immatriculée au RCI de Monaco sous N°07P07271 dont le siège social est situè 47, Boulevard du Jardin Exotique - 98000 MONACO CEDEX. NIS 9003 B 14839 N° Intracommunautaire FR 30 00007062 2 Hébergeur du site : REGISTER.IT Directeur de la publication : Maria BOLOGNA Informations nominatives Dans le cadre de ses activités et conformément à la législation en vigueur sur la Protection des Informations Nominatives sur Monaco (Loi n° 1.165, du 23 décembre 1993, modifiée), AMP Monaco s’engage à assurer la protection et la confidentialité des données à caractère personnel des utilisateurs de ses services, ainsi qu’à respecter leur vie privée. Cepandent, en applicant ce réglementation en matière de protection des informations nominatives vous concernant, vous disposez également d’un droit individuel d’opposition, d’accès et de rectification. Vous pouvez exercer ces droits en adressant votre demande, en ligne via le portail www.qe-magazine.com ou par courrier postal adressé à AMP Monaco, Service Client - 47, Boulevard du Jardin Exotique - 98000 MONACO CEDEX

Close