Anche a Monaco un’esperienza inedita con la Galleria Bartoux

Avete presente quella galleria d’arte che spicca per le sue sculture esposte poco distati da uno dei ristoranti storici di Monaco, Rampoldi, nel pieno centro del Carré d’Or? Ebbene, il suo titolare ha deciso di lanciare un concorso su Instagram che, fino al 21 marzo, permette a tutti i partecipanti di diventare protagonisti di un evento decisamente originale…

Ispirarsi ai messaggi che gli artisti lanciano con le loro opere non è cosa semplice. Ma quando si parla delle sculture in bronzo, e più raramente in argilla, realizzate da Bruno Catalano allora le cose cambiano. Chi non ha mai visto i suoi personaggi, ispirati a viaggiatori che con una borsa riempiono il vuoto dando la sensazione di esser di fronte all’eterno in movimento? I suoi capolavori sono stati esposti non solo nella galleria Bartoux di Monaco ma anche durante alcuni saloni organizzati al Grimaldi Forum e allo Chapiteau di Fontvieille, ed ogni volta è impossibile rimanere indifferenti al suo talento. Di origine siciliana ma nato nel 1960 in Marocco, Catalano si è francesizzato da quando si è stabilito a Marsiglia nel 1970. Le sue sculture si distinguono per essere create con una specie di rottura al centro del corpo, un vuoto attorno cui è costruita una dissimmetria creata dall’invisibilità di una delle due braccia come conseguenza dello strappo. Letteralmente e plasticamente, i corpi sono attraversati dal vuoto e realizzati intorno all’aria, lacerati dallo spazio. L’alternanza si gioca tra massa e assenza di massa, tra pieno e vuoto, un tema infinito nella scultura del XX secolo, che si ripete da Henri Moore a Jean Arp.

Nell’opera di Bruno Catalano, è il vuoto che definisce i limiti dello spazio e sfida il peso delle masse di bronzo. L’effetto finale è sorprendente per chiunque abbia la possibilità di osservare da vicino le sue opere, tanto più quando le silhouette acquistano dimensioni imponenti. A conquistare è il fatto che il paesaggio non solo attraversa i corpi, ma si fonde miracolosamente in essi. Notato per la prima volta nel 2005 in una mostra d’arte contemporanea da un gallerista parigino, Catalano passa dall’argilla al bronzo e scolpisce figure sempre più grandi, raggiungendo una vera prodezza tecnica. Dal 22 febbraio è stato scelto per animare un concorso Instagram attraverso #brunocatalanoexperience, organizzato in collaborazione con Galeries Bartoux. Pensate, il vincitore riceverà una scultura a sua immagine e somiglianza del valore di 20.000 euro, e potrà incontrare l’artista nel suo studio. Insomma, concorso internazionale, aperto a tutte le morfologie e stili, dove QUELLI CHE GUARDANO DIVENTANO QUELLI CHE POSANO. Noi ci saremo, e voi?

QE MAGAZINE #2 2021

QE-MAGAZINE è il primo ed unico settimanale – ed ora mensile – digitale in italiano del Principato di Monaco FacebookInstagram e Twitter) che propone anche una versione stampabile del magazine digitale ESCLUSIVAMENTE agli abbonati che ne facciano richiesta. Da seguire anche i video del canale YOUTUBE MonteCarloBlog Un artis

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this. Informations légales et Protection des données personnelles Editeur du site : AMP Monaco, Entreprise individuelle de Maria BOLOGNA, immatriculée au RCI de Monaco sous N°07P07271 dont le siège social est situè 47, Boulevard du Jardin Exotique - 98000 MONACO CEDEX. NIS 9003 B 14839 N° Intracommunautaire FR 30 00007062 2 Hébergeur du site : REGISTER.IT Directeur de la publication : Maria BOLOGNA Informations nominatives Dans le cadre de ses activités et conformément à la législation en vigueur sur la Protection des Informations Nominatives sur Monaco (Loi n° 1.165, du 23 décembre 1993, modifiée), AMP Monaco s’engage à assurer la protection et la confidentialité des données à caractère personnel des utilisateurs de ses services, ainsi qu’à respecter leur vie privée. Cepandent, en applicant ce réglementation en matière de protection des informations nominatives vous concernant, vous disposez également d’un droit individuel d’opposition, d’accès et de rectification. Vous pouvez exercer ces droits en adressant votre demande, en ligne via le portail www.qe-magazine.com ou par courrier postal adressé à AMP Monaco, Service Client - 47, Boulevard du Jardin Exotique - 98000 MONACO CEDEX

Close