A Monaco i compattatori di rifiuti domestici sono a zero emissioni CO2

Presentati ufficialmente, sulla piazza del Palazzo di Monaco, ben 4 nuovi compattatori per rifiuti domestici, alimentati solo con motori elettrici a zero emissioni CO2, prodotti su commessa della Société Monégasque d’Assainissement (SMA), unica società incaricata sul territorio monegasco ad effettuare sistematicamente la raccolta dei cassonetti urbani del Principato

Martedì in tarda mattinata c’era il Sovrano, il Principe Alberto II di Monaco, e alcune delle più alte cariche dello Governo di Monaco, all’anteprima dei primi 4 modelli di compattatori realizzati per sostituire l’intera flotta di mezzi per la raccolta rifiuti della SMA: “Modestamente mi auguro che questi nostri sforzi contribuiscano a sensibilizzare la collettività, a mostrare l’esempio anche ad altri Paesi, nell’intento di garantire la qualità di vita della popolazione che, di converso, avranno difficoltà a sentirli perché questi mezzi sono davvero molto silenziosi. Bisognerà stare attenti a quando passano…” ha affermato sorridendo il Principe di Monaco, subito dopo aver fatto un giro di ricognizione tra le vie di Monaco Ville con uno dei nuovi mezzi parcheggiati nel pieno centro della piazza antistante il Palazzo monegasco, sulla Rocca.

L’iniziativa, in accordo con la politica ambientale del Governo di Monaco, da tempo impegnato su vari fronti a ridurre le emissioni dirette di gas a effetto serra nel quadro del protocollo di Kyoto (- 55% nel 2030 e zero emissioni di anidride carbonica entro il 2050, ndr), è particolarmente ben accolta nell’ambito del funzionamento dei servizi pubblici, in particolare per la raccolta dei rifiuti domestici e assimilati e nel trattamento dei rifiuti non riciclabili. In questo senso, la SMA si è distinta per aver proposto una serie di progetti innovativi fin dal rinnovo della concessione avvenuta nel 2018. Dopo questi primi quattro compattatori, che saranno immediatamente impiegati, ne seguiranno altri a breve: “Il progetto è stato lungo: sono stati necessari 18 mesi di lavoro per riuscire a portare a termine questa prima fase” ha affermato Thomas Battaglione, vice presidente della SMA, che ha aggiunto: “in tutto abbiamo previsto ben otto mezzi di varie dimensioni, – ordinati da un costruttore olandese specializzato nel settore -, ed entreranno progressivamente in servizio sulle strade del Principato entro aprile. Si tratta di veicoli con attrezzature su misura, con potenza e autonomia sufficienti per muoversi agevolmente su tutto il territorio di Monaco. Anche l’investimento non è stato indifferente: uno di questi nostri compattatori elettrici, tra i più grandi sul mercato ci è costato all’incirca 500 mila euro l’uno. Al momento, comunque, siamo l’unico Paese ad aver assicurato un servizio così performante, ecologico e sofisticato ma, tra il risparmi di carburante e la limitazione di CO2, l’investimento avrà a breve un ritorno positivo anche in termini di benefici economici”. (Foto: © Gaetan Luci e Axel Bastello – Palais Princier)

QE MAGAZINE #1 2021

QE-MAGAZINE è il primo ed unico settimanale – ed ora mensile – digitale in italiano del Principato di Monaco FacebookInstagram e Twitter) che propone anche una versione stampabile del magazine digitale ESCLUSIVAMENTE agli abbonati che ne facciano richiesta. Da seguire anche i video del canale YOUTUBE MonteCarloBlog

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this. Informations légales et Protection des données personnelles Editeur du site : AMP Monaco, Entreprise individuelle de Maria BOLOGNA, immatriculée au RCI de Monaco sous N°07P07271 dont le siège social est situè 47, Boulevard du Jardin Exotique - 98000 MONACO CEDEX. NIS 9003 B 14839 N° Intracommunautaire FR 30 00007062 2 Hébergeur du site : REGISTER.IT Directeur de la publication : Maria BOLOGNA Informations nominatives Dans le cadre de ses activités et conformément à la législation en vigueur sur la Protection des Informations Nominatives sur Monaco (Loi n° 1.165, du 23 décembre 1993, modifiée), AMP Monaco s’engage à assurer la protection et la confidentialité des données à caractère personnel des utilisateurs de ses services, ainsi qu’à respecter leur vie privée. Cepandent, en applicant ce réglementation en matière de protection des informations nominatives vous concernant, vous disposez également d’un droit individuel d’opposition, d’accès et de rectification. Vous pouvez exercer ces droits en adressant votre demande, en ligne via le portail www.qe-magazine.com ou par courrier postal adressé à AMP Monaco, Service Client - 47, Boulevard du Jardin Exotique - 98000 MONACO CEDEX

Close