Regata Palermo – MonteCarlo: 47 equipaggi in cerca di trofei

Come da previsioni, la 16ma edizione della Palermo-Montecarlo, la regata d’altura di mezza estate, che idealmente congiunge il golfo di Mondello alla baia del Principato di Monaco, ha preso il via alle ore 12h00 di sabato 21 agosto 2021, permettendo alla flotta composta da 47 barche d’altura, tra Maxi yachts, multiscafi e monoscafi con certificato di stazza ORC e IRC di farsi cullare da un vento leggero tra i 6-7 nodi (060°-070° la direzione)

Mondello, Press Conference venerdì 20 agosto 2021

“Siamo davvero molto soddisfatti di questo enorme riscontro di partecipazione, soprattutto se consideriamo il periodo, complicato per tutti, e le notevoli difficoltà di spostamento che chiunque è costretto ad affrontare”, ha evidenziato durante la conferenza stampa organizzata alla vigilia della partenza Agostino Randazzo, presidente del club che dal 2005 organizza la regata, il Circolo della Vela Sicilia, nonché vincitore della Prada Cup ad Auckland al fianco di Luna Rossa Prada Pirelli (Challenge of Record della 36ma America’s Cup). “C’è tanta voglia di vela e c’è tanta voglia di Palermo-Montecarlo, che più di ogni altra regata rappresenta una sfida vera, dove la tradizione della marineria incontra il progresso, grazie alla presenza di barche dell’ultima generazione e di famosi velisti. Voglio ringraziare i nostri sponsor, le Istituzioni, lo Yacht Club de Monaco e lo Yacht Club Costa Smeralda, che ci affiancano nell’organizzazione, e tutti i partecipanti che daranno vita a questa Palermo-Montecarlo straordinaria: non vedo l’ora di poterli incontrare in mare e condividere le emozioni della nostra magnifica regata”. In tutto, tolto i 7 ritiri, ben 47 sono gli equipaggi che compongono la flotta di questa regata d’altura che hanno tagliato la linea del via posizionata nel golfo di Mondello, sotto l’attenta regia del Comitato di Regata coordinato dal Race Director Alfredo Ricci, in direzione Principato di Monaco. Primo obiettivo da superare, per tutti, il cancello posizionato all’altezza delle Bocche di Bonifacio, passaggio obbligato che precede la scelta se lasciarsi la Corsica a destra o a sinistra, per poi puntare la prua sul Principato dove è previsto l’arrivo dopo una navigazione di circa 500 miglia. Secondo la nota stampa tra i favoriti nella classe dei Maxi Yachts ci sono Arca SGR del Fast and Furio Sailing Team, armato per l’occasione da Adalberto e Guido Miani (padre e figlio iscritti allo Yacht Club di Monaco (skipper Furio Benussi, a bordo Nicholas Brezzi di Luna Rossa, Lorenzo Bressani e Vittorio Bissaro), e Pendragon VI del Lightbay Sailing Team di Carlo Alberini che puntano a raggiungere in meno di due giorni il traguardo, vento permettendo (in Mediterraneo c’è un regime di alta pressione), per aggiudicarsi il Trofeo Giuseppe Tasca d’Almerita per la vittoria in tempo reale e battere il record di percorrenza della regata stabilito nel 2015 da Esimit Europa 2 con il tempo di 47 ore, 46 minuti e 48 secondi. Ricordiamo ancora che il secondo Trofeo in palio, il Challenge Angelo Randazzo, sarà invece assegnato al vincitore overall nel Raggruppamento IRC e al momento i favoriti sono diversi, a conferma dell’alto livello tecnico delle barche e degli equipaggi impegnati nella Palermo-Montecarlo.

Dell’iniziativa si è mostrato particolarmente entusiasta anche il Sindaco di Palermo Leoluca Orlando: “La Palermo-Montecarlo è un grande evento sportivo che promuove il sempre più centrale ruolo della nostra città nel Mediterraneo e che, ormai da anni, contribuisce all’internazionalizzazione di Palermo grazie all’appeal che cattura gli appassionati di tutto il mondo a questo sport”, ha dichiarato Orlando. “La recente vittoria della Prada Cup da parte di Luna Rossa guidata dal timoniere palermitano Francesco Bruni, al quale ho recentemente conferito la tessera preziosa del mosaico Palermo, ha regalato un sogno alla città e a tutto il paese. Esprimo, dunque, un sentito ringraziamento al presidente del Circolo della Vela Sicilia Agostino Randazzo per l’organizzazione di questa nuova edizione della regata. E a tutti i velisti auguro buon vento”.
L’andamento della regata, in tempo reale, potrà essere seguito sul web grazie al sistema di tracciamento
satellitare YB Tracking, tramite link sul sito www.palermomontecarlo.it o scaricando l’APP di YB.
Tappa del Campionato Italiano Offshore della Federazione Italiana Vela e dell’IMA Mediterranean Maxi
Offshore Challenge, la regata Palermo-Montecarlo, fiore all’occhiello del Circolo della Vela Sicilia presieduto
da Agostino Randazzo, rientra tra le iniziative promosse dal Comune di Palermo-Assessorato allo Sport.

QE MAGAZINE #6 SPECIALE ESTATE 2021

QE-MAGAZINE è il primo ed unico settimanale – ed ora mensile – digitale in italiano del Principato di Monaco FacebookInstagram e Twitter) che propone anche una versione stampabile del magazine digitale ESCLUSIVAMENTE agli abbonati che ne facciano richiesta. Da seguire anche i video del canale YOUTUBE MonteCarloBlogQE MAGAZINE #6 SPECIALE ESTATE 2021

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this. Informations légales et Protection des données personnelles Editeur du site : AMP Monaco, Entreprise individuelle de Maria BOLOGNA, immatriculée au RCI de Monaco sous N°07P07271 dont le siège social est situè 47, Boulevard du Jardin Exotique - 98000 MONACO CEDEX. NIS 9003 B 14839 N° Intracommunautaire FR 30 00007062 2 Hébergeur du site : REGISTER.IT Directeur de la publication : Maria BOLOGNA Informations nominatives Dans le cadre de ses activités et conformément à la législation en vigueur sur la Protection des Informations Nominatives sur Monaco (Loi n° 1.165, du 23 décembre 1993, modifiée), AMP Monaco s’engage à assurer la protection et la confidentialité des données à caractère personnel des utilisateurs de ses services, ainsi qu’à respecter leur vie privée. Cepandent, en applicant ce réglementation en matière de protection des informations nominatives vous concernant, vous disposez également d’un droit individuel d’opposition, d’accès et de rectification. Vous pouvez exercer ces droits en adressant votre demande, en ligne via le portail www.qe-magazine.com ou par courrier postal adressé à AMP Monaco, Service Client - 47, Boulevard du Jardin Exotique - 98000 MONACO CEDEX

Close