• Senza categoria

Principato di Monaco: avanzano i lavori del complesso demaniale Testimonio II

In un recente comunicato stampa diffuso dal gruppo SAM Testimonio (Marzocco e Vinci Group), sono stati indicati l’avanzamento del progetto Testimonio II, in particolare sui termini di consegna della prima torre di proprietà del demanio (previsti entro la fine dell’anno); e forniti chiarimenti in merito all’impatto sul traffico stradale previsto in Avenue Princesse Grace a partire dal 29 agosto. Il testo, si specifica, è stato sottoposto all’approvazione e convalidato da Céline Caron-Dagioni, Ministro delle Attrezzature, dell’Ambiente e dell’Urbanistica del Principato di Monaco. (Foto di Olivier Romualdo). Segue il testo integrale

Mentre i lavori per il progetto Testimonio II proseguono a ritmo sostenuto, l’impresa Marzocco Group e VINCI Immobilier, partner del progetto Testimonio II, sono riusciti a far progredire il cantiere ad un ritmo costante. Nello specifico SAM Testimonio II, è confermato che la torre di proprietà demaniale Elsa (o T2) sarà consegnata alla fine del 2022 secondo quanto indicato nella scaletta dei lavori qui sotto indicati

  1. Prossima consegna della Torre T2
    La Torre T2, composta da 30 piani e 100 metri di altezza, ora nota come ‘Elsa’, è in fase di completamento e sarà consegnata come previsto alla fine dell’anno. Comprende 181 alloggi i proprietà del Governo di Monaco, ossia sono demaniali. Anche l’asilo nido con 50 posti (superficie di circa 1000 m2) sarà completato nel quarto trimestre del 2022; e quasi 500 posti auto associati agli appartamenti saranno consegnati nello stesso periodo.
  2. Riapertura al traffico dell’Avenue Princesse Grace
    Lo smantellamento della prima parte del ponte temporaneo è stato completato con successo alla fine di giugno, consentendo il ritorno al normale doppio senso di circolazione sul tratto di Avenue Princess Grace Avenue tra Monaco e Roquebrune fino alla fine dell’estate. A parte le operazioni occasionali in calendario entro la fine di luglio 2022, questa strada, dal 29 agosto al 23 dicembre, ritorna a senso unico, per consentire il completamento di importanti lavori di rete sotto il viale, lavori preparatori e accessori per lo futuro sviluppo del progetto (vedi fermata dell’autobus, cartelloni pubblicitari, punto di consegna per la scuola internazionale, elementi stradali la scuola internazionale, gli elementi stradali, ecc.) Durante questa fase, l’accesso agli hotel, ai negozi, ai ristoranti e ai parcheggi sarà preservato. Dal 28 settembre fino al 1° ottobre, ossia durante il Monaco Yacht Show, si prevede il ripristinato il doppio senso di circolazione per evitare congestione del traffico.
  3. Testimonio II, un progetto emblematico per Monaco
    Testimonio II è uno dei più importanti progetti immobiliari in corso nel Principato. Esso contribuirà in maniera significativa allo sviluppo del Principato, in linea con lo stile di vita della nuova Monaco. L’opera comprende aree paesaggistiche, due torri residenziali con 348 appartamenti di proprietà dello Stato monegasco, un asilo nido da 50 posti letto e un nuovo sito per la Scuola Internazionale di Monaco, che potrà ospitare 700 studenti. La residenza privata, Bay House, completa il complesso con 56 appartamenti e 5 ville. Il sito del cantiere, situato sull’ultimo grande appezzamento di terreno disponibile per la costruzione, presentava vincoli eccezionali: era lungo, con una pendenza molto ripida, limitato e complesso dal punto di vista idrogeologico e geotecnico. L’esperienza di Marzocco Group e VINCI Immobilier, così come dei loro partner, è stata fondamentale per affrontare molte sfide, sia dal punto di vista tecniche che ambientali.

4 Elementi e cifre chiave

  • Alloggi statali: due torri residenziali di 27 e 30 piani al piano terra (circa 95 e 100 metri di altezza) che offrono 348 appartamenti statali, pari a oltre il 10% dell’attuale patrimonio abitativo statale.
  • Strutture: la nuova Scuola Internazionale di Monaco con una capacità di 700 studenti e una superficie di 10.000 m2, un asilo nido con 50 culle e 1.100 posti auto su 13 livelli, di cui circa 850 per lo Stato di Monaco (appartamenti di proprietà dello Stato, Villa Carmelha e parcheggio pubblico).
  • Sviluppo – Bay House (residenze private): 56 appartamenti + 5 ville, per un totale di 61 residenze.
  • Superficie totale: circa 150.000 m²; superficie fondiaria: quasi 10.000 m².
  • Superficie SHOC di alloggi pubblici e privati: circa 68.000 m 2 di alloggi costruiti.
  • Numero di tonnellate di acciaio: circa 16.000 tonnellate; numero di m3 di calcestruzzo: circa 120.000 m3.
  • Volume degli sbancamenti: 240.000 m3 ; superficie vegetata: 2.150 m².
  • Occupazione: nei periodi di punta, più di 1.000 dipendenti lavorano al progetto.
  • Entrate fiscali: Testimonio II consentirà allo Stato di beneficiare di un significativo gettito fiscale.
  1. Programma del progetto
  • Novembre 2015: firma degli accordi con il Principato
  • 3° trimestre 2016: inizio dei lavori preparatori
  • 2° trimestre 2017: inizio dei lavori di fondazione
  • Settembre 2019: inizio dei lavori strutturali per la 1ª Torre di Stato di 30 piani
  • Fine 2020: inizio dei lavori strutturali per la 2a torre di stato di 27 piani
  • 4° trimestre 2022: consegna della 1° Torre di proprietà dello Stato, dei parcheggi associati e dell’asilo nido.
  • 2023: consegna della 2a Torre di proprietà dello Stato e della Scuola Internazionale di Monaco
  • 2024: consegna delle residenze private Bay House.
  1. Per portare a compimento questo progetto eccezionale, Groupe Marzocco e VINCI Immobilier hanno riunito partner esperti e referenti nei loro campi di attività:
    – L’architetto monegasco Alexandre Giraldi,
    – lo studio internazionale di architettura Arquitectonica,
    – l’interior designer Laura Sessa.
    Per la costruzione, le aziende scelte sono VINCI Construction, Caroli Bat e Satri, una filiale del Gruppo Marzocco.
QE-MAGAZINE #7

QE-MAGAZINE è il primo ed unico periodico – ora mensile – digitale in italiano del Principato di Monaco  (FacebookInstagram e Twitter) che propone anche una versione stampabile del magazine digitale ESCLUSIVAMENTE agli abbonati che ne facciano richiesta. Seguiteci anche su nostro canale YOUTUBE MonteCarloBlog e anche sul nostro canale Telegram Monaco Pocket

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
Privacy Policy Cookie Policy