Coraliotech: il Centro Scientifico di Monaco tra i finanziatori

Lunedì 11 gennaio si è tenuta la cerimonia che ha ufficializzato l’ accordo finanziario stipulato tra la Centro Scientifico di Monaco (CSM)) e la startup Coraliotech. Lo rende noto una comunicazione stampa che ne specifica i dettagli.

Coraliotech è una startup di biotecnologie marine, dal novembre 2017 integrata e registrata nell’incubatore MonacoTech che, in collaborazione con il Centro Scientifico di Monaco, sviluppa la produzione di proteine ricombinanti derivate da geni corallini, valorizzandone le sostanze attive ed assicurando al contempo la conservazione degli ecosistemi naturali attraverso una tecnologia pulita e sostenibile. La società, vincitrice nel 2019 del premio « Innovation Prize » raggiunge ora un altro traguardo con il CSM che diventa adesso anche uno dei suoi partner finanziatori. In effetti, il fondatore della start-up Dr. Rachid Benchaouir, già nel 2014, effettuava a Monaco ricerche congiunte con i Dipartimenti di Biologia Marina e Biologia Medica, nel campo della malattie genetiche e sequenziamento del DNA dei coralli.

Nella foto, al momento della firma, il Dr. R. Benchaouir ed il Professor P. Rampal (Direzione della Comunicazione/Michaël Alesi)

La molecola scoperta durante questa ricerca è di grande interesse per la sviluppo di prodotti farmacologici e cosmetici innovativi e innovativi, e sostenibile, perché aiuta a proteggere le cellule della pelle dalle radiazioni ultraviolette e contro agenti chimici particolarmente tossici. Queste importanti proprietà -leggiamo nella nota stampa – sono stati valutati sotto forma di domanda di brevetto estesa a internazionale, di cui il Centro Scientifico di Monaco è comproprietario. Pertanto, considerato la potenzialità delle sostanze innovative estratte dai coralli, il sig. Benchaouir ha deciso di creare Coraliotech, con il supporto del CSM. Ad oggi Coraliotech è in grado di per riprodurre in laboratorio principi attivi di corallo identici al DNA di molecole naturali. L’ingresso del CSM nella capitale di CORALIOTECH dimostra che la scienza e lo sviluppo di nuove applicazioni sono strettamente legate tra loro e permettono di valorizzare le ricadute di questo brevetto congiunto attraverso la commercializzazione di prodotti brevettati, oppure di licenze commerciali. Con la firma depositata oggi, il Centro Scientifico di Monaco diventa la prima istituzione pubblica ad entrare nel capitale di una società privata.

QE MAGAZINE #28 2020

QE-MAGAZINE è il primo ed unico settimanale – ed ora mensile – digitale in italiano del Principato di Monaco FacebookInstagram e Twitter) che propone anche una versione stampabile del magazine digitale ESCLUSIVAMENTE agli abbonati che ne facciano richiesta. Da seguire anche i video del canale YOUTUBE MonteCarloBlog

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this. Informations légales et Protection des données personnelles Editeur du site : AMP Monaco, Entreprise individuelle de Maria BOLOGNA, immatriculée au RCI de Monaco sous N°07P07271 dont le siège social est situè 47, Boulevard du Jardin Exotique - 98000 MONACO CEDEX. NIS 9003 B 14839 N° Intracommunautaire FR 30 00007062 2 Hébergeur du site : REGISTER.IT Directeur de la publication : Maria BOLOGNA Informations nominatives Dans le cadre de ses activités et conformément à la législation en vigueur sur la Protection des Informations Nominatives sur Monaco (Loi n° 1.165, du 23 décembre 1993, modifiée), AMP Monaco s’engage à assurer la protection et la confidentialité des données à caractère personnel des utilisateurs de ses services, ainsi qu’à respecter leur vie privée. Cepandent, en applicant ce réglementation en matière de protection des informations nominatives vous concernant, vous disposez également d’un droit individuel d’opposition, d’accès et de rectification. Vous pouvez exercer ces droits en adressant votre demande, en ligne via le portail www.qe-magazine.com ou par courrier postal adressé à AMP Monaco, Service Client - 47, Boulevard du Jardin Exotique - 98000 MONACO CEDEX

Close