• Senza categoria

Allerta meteo a Monaco: allestito un centro d’accoglienza per lavoratori pendolari

Già da ieri sera, la Prefettura delle Alpi Marittime aveva diramato l’allerta arancione per l’imminente arrivo della tempesta Alex – attesa anche nel Principato di Monaco – ma che, a differenza della Francia non ha giustificando la chiusura delle scuole monegasche.

“Non c’è stato, ad ora, alcun intervento d’urgenza dei pompieri ma abbiamo comunque attivato la nostra unità di sorveglianza” ha rassicurato il Consigliere-Ministro degli Interni di Monaco Patrice Cellario nel corso di una comunicazione telefonica organizzata dal Governo con i giornalisti. “Per precauzione, da ieri, abbiamo chiuso al passaggio pedonale sia del percorso sulla banchina esterna a Fontvieille che quella di porto Ercole, nota ai più come il Solarium. I dispositivi di sicurezza anti-inondazioni sono stati efficaci anche al cantiere del Larvotto che, a differenza degli ultimi episodi meteorologici , non ha subito alcun danno ma nemmeno interessato i parcheggi di prossimità”. Nonostante le rassicurazioni del Consigliere Cellario, c’è chi si è chiesto del perché le scuole di Monaco siano rimaste aperte: “Più dei 2/3 degli studenti sono residenti, pertanto non abbiamo ritenuto utile chiudere gli istituti scolastici presenti sul nostro territorio. Tuttavia abbiamo registrato l’assenza di circa un 20% allievi e di meno del 10% tra personale amministrativo ed insegnanti”. Il rientro presso le proprie abitazioni, per la maggior parte dei frontalieri francesi ed italiani, è stato però gravemente compromesso a causa dell’annuncio arrivato sono in mattinata circa l’interruzione dei trasporti ferroviari e via bus, messo in pratica nella stessa mattinata di oggi. “Per chi non è riuscito ancora ora a trovare un mezzo, anche attraverso il car-pooling o l’app Klaxit, abbiamo predisposto presso l’Espace Ravel, al Grimaldi Forum di Monaco, uno spazio con brandine di soccorso, utili per il pernottamento temporaneo. A tal fine è sufficiente chiamare il 112 o il 18 per avere tutte le informazioni in merito” ha concluso il Consigliere che comunque ricorda che la perturbazione potrebbe peggiorare nelle prossime ore, con raffiche di vento oltre gli 80 Km/h.

QE-MAG@ZINE #25

QE-MAGAZINE è il primo ed unico settimanale digitale in italiano del Principato di Monaco (FacebookInstagram e Twitter) che propone anche una versione stampabile del magazine digitale ESCLUSIVAMENTE agli abbonati che ne facciano richiesta. Da seguire anche i video del canale YOUTUBE MonteCarloBlog

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
Privacy Policy Cookie Policy