• Senza categoria

8a Riviera Electric Challenge: arrivo il 15 settembre sulla Piazza del Palazzo di Monaco

Parte oggi alle 8.30 da Cagnes/Mer l’8a edizione del Riviera Electric Challenge, gara di regolarità a cui partecipano veicoli elettrici, organizzata da MC2D (stessa entità che coordina il salone Ever) che, passando per Dolceacqua termina giovedì 15 settembre alla Place du Palais princier di Monaco alle 18.00, con il Sovrano, il Principe Alberto II di Monaco incaricato per la premiazione

Sono ben 50 veicoli 100% elettrici, con altrettanti e 50 copiloti (di cui due equipaggi del Comune di Monaco ed uno della Missione di Transizione Energetica) che dovranno percorrere 240 km in 48 ore, nell’ambito di questa ottava edizione della Riviera Electric Challenge. Per l’occasione son previste diverse prove speciali ed eventi, lungo un percorso che attraversa ben 3 paesi (Francia, Italia e Monaco). Secondo quanto dichiarato dagli organizzatori ‘questa nuova edizione promette di essere un’emozionante occasione per promuovere la mobilità elettrica molto apprezzata nel Principato, giacché da anni sono disponibili sovvenzioni all’acquisto, cosa che permette, inoltre l’aumento di stazioni di di ricarica e numerose facilitazioni per chi deve parcheggiare in città. “La transizione energetica è affare di tutti e le autorità pubbliche hanno deciso di accelerarla. Mentre i nuovi veicoli con motore a combustione non saranno più venduti in Europa dal 2035, i produttori hanno iniziato la conversione ai veicoli elettrici. È questo nuovo settore che i 50 partecipanti al Riviera Electric Challenge, che è un rally di regolarità completamente a emissioni zero, evidenziano. A Monaco, dove abbiamo introdotto gli aiuti per l’acquisto di veicoli elettrici dal 1994, notiamo che questi rappresentano ormai il 12% della auto immatricolate. Inoltre la loro quota è in costante aumento, a dimostrazione del fatto che ognuno si sta proiettando con forza verso la transizione energetica. Abbiamo anche moltiplicato le infrastrutture di ricarica nei parcheggi e su strada, e il Principato ha ora più di 1.000 punti di rifornimento di tutte le potenze, poiché Monaco vuole essere esemplare in questo ambito” ha dichiarato il Ministro Plenipotenziario di Monaco, Bernard Fautrier, nonché co-Presidente della manifestazione che si svolge con la partecipazione del Comune di Monaco, Visit Monaco (Turismo responsabile) e la SMEG.

QE-MAGAZINE #7

QE-MAGAZINE è il primo ed unico periodico – ora mensile – digitale in italiano del Principato di Monaco  (FacebookInstagram e Twitter) che propone anche una versione stampabile del magazine digitale ESCLUSIVAMENTE agli abbonati che ne facciano richiesta. Seguiteci anche su nostro canale YOUTUBE MonteCarloBlog e anche sul nostro canale Telegram Monaco Pocket

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
Privacy Policy Cookie Policy