Monaco, spiaggia del Larvotto: avete visto com’è?

E’ stato inaugurato circa due mesi fa, il 3 luglio scorso, il nuovo compresso balneare del Larvotto, unica area costiera con stabilimenti e locali commerciali che si affacciano direttamente sulla baia del Principato di Monaco…

 ©Direction de la Communication, Michaël Alesi

La passeggiata d’obbligo, capeggiata da S.A.S. il Principe Sovrano accompagnato da S.E. Pierre Dartout, Ministro di Stato, e dai Cosiglieri-Ministri Marie-Pierre Gramaglia e Jean Castellini, oltre a diverse altre personalità monegasche tra cui Jean-Luc Nguyen, direttore dei lavori pubblici, ha dato vita ufficialmente all’apertura al pubblico delle rinnovate strutture commerciali e paesaggistiche che fanno parte del complesso balneare del Larvotto. L’intera area, i cui lavori sono iniziati due anni fa, è stata realizzata su disegno dell’architetto Renzo Piano (presenta anche lui alla cerimonia d’inaugurazione, n.d.r.) che ha firmato il progetto il cui spirito non si discosta da quanto previsto per il quartiere Mareterra distante solo qualche decina di metri dalla fine della spiaggia.

La nuova passeggiata, che naturalmente prolunga il marciapiede a livello strada, risulta tutta su un solo livello: sparite le scale e la doppia balconata per dare spazio al tracciato della pista ciclabile segnata sulla pavimentazione chiara (la stessa utilizzata sulla Piazza del Casinò) che riveste l’intero complesso balneare. Tuttavia i lavori di finitura non sono ancora sistemati a regola d’arte: bisogna attendere l’inizio del 2022 affinché il cantiere, il cui costo complessivo a carico per l’amministrazione del Principato di Monaco si aggira ben oltre i 50 milioni di euro, si consideri terminato. Fino ad allora l’amministrazione del Principato di Monaco è impegnata a riassestare e rifinire le aiuole e ricollocare, nello stesso posto dove svettava prima del 2019, la fontana in bronzo realizzata dallo scultore Guy Lartigue intitolata “Tribute to Princess Grace” (1969), appartenente alla collezione del NMNM che ne ha curato il restauro sarà completato. (Foto by AMP Monaco)

Nonostante i locali commerciali demaniali del Larvotto siano stati oggetto di un bando s’assegnazione, e considerando che ora potranno essere aperti tutto l’anno, risulta comunque evidente la penuria di richieste, visto che una buona parte delle vetrine sono ancora vuote mentre sono già operativi alcuni negozi e storiche insegne di ristoranti, come pure l’asilo nido gestito dal Comune di Monaco . Infine, considerata l’importanza che riveste la tutela ambientale nella politica del Principato di Monaco, è stato reso noto che la gestione a basso consumo energetico dell’illuminazione pubblica così come la produzione di energia elettrica sarà garantita da un circuito talasso-termico presto in grado di fornire riscaldamento e aria condizionata a tutto il quartiere. All’origine di questa iniziativa è il gruppo SeaWergie a cui fa capo la SMEG di Monaco. La spiaggia del Larvotto, che presenta eccezionalmente una solo zona ‘smoking free’, è per buona parte accessibile a tutti gratuitamente e presenta anche un sito ( Handiplage ) per coloro che hanno mobilità ridotta e disabilità. Considerando però che ieri è stata l’ultima domenica di agosto 2021, ci risulta però che l’area non sia stata presa d’assalto dai turisti e nemmeno dai residenti: evidentemente l’approssimarsi dell’autunno e la crisi sanitaria causata dalla Covid19 pesano sul bilancio di questa anomala stagione estiva 2021

QE MAGAZINE #6 SPECIALE ESTATE 2021

QE-MAGAZINE è il primo ed unico settimanale – ed ora mensile – digitale in italiano del Principato di Monaco FacebookInstagram e Twitter) che propone anche una versione stampabile del magazine digitale ESCLUSIVAMENTE agli abbonati che ne facciano richiesta. Da seguire anche i video del canale YOUTUBE MonteCarloBlogQE MAGAZINE #6 SPECIALE ESTATE 2021

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this. Informations légales et Protection des données personnelles Editeur du site : AMP Monaco, Entreprise individuelle de Maria BOLOGNA, immatriculée au RCI de Monaco sous N°07P07271 dont le siège social est situè 47, Boulevard du Jardin Exotique - 98000 MONACO CEDEX. NIS 9003 B 14839 N° Intracommunautaire FR 30 00007062 2 Hébergeur du site : REGISTER.IT Directeur de la publication : Maria BOLOGNA Informations nominatives Dans le cadre de ses activités et conformément à la législation en vigueur sur la Protection des Informations Nominatives sur Monaco (Loi n° 1.165, du 23 décembre 1993, modifiée), AMP Monaco s’engage à assurer la protection et la confidentialité des données à caractère personnel des utilisateurs de ses services, ainsi qu’à respecter leur vie privée. Cepandent, en applicant ce réglementation en matière de protection des informations nominatives vous concernant, vous disposez également d’un droit individuel d’opposition, d’accès et de rectification. Vous pouvez exercer ces droits en adressant votre demande, en ligne via le portail www.qe-magazine.com ou par courrier postal adressé à AMP Monaco, Service Client - 47, Boulevard du Jardin Exotique - 98000 MONACO CEDEX

Close