Monaco, SERD 2021: ecco i risultati di un (riuscito) esperimento sociale

Abbiamo giocato con il fuoco, anzi, con la plastica, per essere più precisi. L’esperimento sociale intitolato ‘LOSING PLASTIC BOTTLES’, una sorta di candid-camera prodotta dall’associazione di Monaco PASSION SEA (www.passionsea.org) presieduta da Helga Piaget – che ha rivestito anche i panni di attrice provetta -, è finalmente on line.

Nel Principato di Monaco, tra i 46 promotori e 69 azioni che ufficialmente hanno dato vita alla 3a edizione della Settimana della Riduzione dei Rifiuti, organizzata in tutta Europa dal 21 al 29 novembre scorso, c’eravamo anche noi, lo sapete? In gran segreto – perché se lo annunciavamo l’effetto sorpresa sarebbe svanito – ci siamo appostati con telecamere nascoste tra gli alberi e piante rigogliose che decorano il parco Princesse Antoinette di Monaco, per vedere le reazioni a fronte di un’azione compiuta dalla nostra Helga che impersonava una distratta signora che, parlando al telefono, lasciava cadere sul suolo, abbandonandoli, vari oggetti di plastica.

L’iniziativa, inserita più in generale nell’ambito della 13a Settimana europea del riciclo dei rifiuti (SERD), voleva in realtà essere un esperimento sociale per testare come avrebbero reagito i passanti di fronte ad una situazione che richiedeva comunque un intervento immediato. E così, per oltre 5 ore, abbiamo inscenato questa gag per decine di volte, filmando tutte le diverse reazioni generate da questo gesto platealmente incivile. Spesso ci siamo sorpresi anche noi nel vedere come praticamente una buona parte dei bambini rimanessero stupiti di fronte all’indifferenza dei loro accompagnatori. Questo ha dimostrato chiaramente che, per quanto Monaco sia un paese che, politicamente, agisca su più fronti per rendere i propri cittadini più sensibili e responsabili di fronte agli sprechi, di fronte a comportamenti non propriamente ‘green’, non corrisponde un grande senso civile, una reazione o per lo meno una protesta, anche verbale. Delle circa 30 reazioni selezionate nel video diffuso su youtube (cliccare qui per vederlo) e sul sito di Passion Sea –www.passionsea.org– abbiamo poi scelto quelle più eclatanti, concentrandoci poi, sul finale, su quanti hanno meritato ben più di un complimento. A loro, infatti, Helga Piaget ha deciso di regalare una penna ed alcuni casi anche il volume ‘Water is Life: Thoughts of Our Generation’ , impaginato e realizzato nelle stamperie presenti all’interno della Comunità di San Patrignano ed edito da Passion Sea Association il cui slogan è ‘WATER IS LIFE, WE NEED TO PROTECT IT’, un monito sempre valido, per tutti! Infine, più o meno con lo stesso spirito, se non l’avete già fatto, vi invitiamo a visionare anche un altro progetto, sempre targato Passion Sea Monaco, Fishow, girato qualche anno fa approfittando dell’ospitalità del Museo Oceanografico di Monaco e del Giardino Giapponese. Ecco qui di seguito il link e…buon divertimento!

QE-MAGAZINE #9

QE-MAGAZINE è il primo ed unico settimanale – ed ora mensile – digitale in italiano del Principato di Monaco  (FacebookInstagram e Twitter) che propone anche una versione stampabile del magazine digitale ESCLUSIVAMENTE agli abbonati che ne facciano richiesta. Da seguire anche i video del canale YOUTUBE MonteCarloBlog

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. 14/02/2022

    […] che ha avuto luogo alla fine di novembre sul tema della solidarietà e delle comunità circolari (clicca qui per vedere il video – esperimento sociale registrato a Monaco a tal proposito) che la MTE, insieme ad altre due iniziative, sono state approvate dalla Direzione […]

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
Privacy Policy Cookie Policy