• Senza categoria

Gunnar Idenstam sceglie l’organo della Cattedrale di Monaco per registrare il suo CD

Si chiama Gunnar Idenstam ed è un noto organista folk svedese, compositore e musicista ed ha scelto recentemente di suonare l’organo della Cattedrale di Monaco per registrare il suo prossimo CD.

A darne notizia, recentemente, il Governo di Monaco che ha voluto segnalare l’attività del talentuoso musicista, famoso in tutto il mondo per i suoi virtuosismi ed improvvisazioni create sulla tastiera di uno strumento spesso associato, impropriamente, alle sole liturgie e musiche da chiesa. Gunnar Idenstam, però, non è nuovo al Principato di Monaco in quanto ha partecipato a diversi concerti organizzati nell’ambito del Festival Internazionale degli Organi programmato, ogni estate per 14 anni, dalla Direzione Affari culturali di Monaco.

Gunnar Idenstam © Dipartimento Comunicazione / Michael Alesi

Il musicista ha studiato al Royal College of Music di Stoccolma e con Marie-Claire Alain a Parigi, vincendo numerosi premi e riconoscimenti tra cui il Grand Prix de Chartres, concorso improvvisazione internazionale nel 1984. Inoltre ha ricevuto il premio di “Interprete dell’anno” dalla Royal Academy di Musica presentata da Sua Maestà il re Carlo XVI Gustavo di Svezia nel 2012, e la medaglia reale per il riconoscimento di elevate competenze nel campo artistico, Litteris e Artibus, nel giugno 2013. È membro della Royal Swedish Academy of Music da maggio 2013. L’organo monegasco su cui ha scelto di suonare, è stato inaugurato nel 2011, è considerato tra gli strumenti più grandi d’Europa, costruito da una nota ditta belga. In tutto pesa 20 tonnellate (la struttura metallica che la sostiene pesa solo 7) e ha 4 tastiere, 79 stop e quasi 7000 pipe. La sua importanza consente di dare visibilità alle attività culturali organizzate nel Principato di Monaco, spesso citate in riviste specializzate di riferimento come il noto “American Guild of Organist”. L’organo della Cattedrale di Monaco, oltre che per la liturgia, è utilizzato anche per concerti e lezioni impartite agli studenti dell’Accademia di musica dall’organista titolare, Olivier Vernet, agli studenti dell’Accademia di musica.

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
Privacy Policy Cookie Policy