• Senza categoria

Giornata delle Foreste: le proposte del Principato di Monaco

In collaborazione con l’Office National des Forêts francese, il governo di Monaco invita tutti a celebrare le foreste il 18 settembre per quanto non siano rigogliose nei suoi confini ma appena fuori, sul versante terrestre che appartiene alla Francia e all’Italia

A pochissimi passi dalla Francia e dalla frontiera italiana, sono tante le foreste ed i boschi che arricchiscono questo fazzoletto di terra noto come la Costa Azzurra. un occhi particolare, però, è rivolto verso il patrimonio naturale e culturale di Roquebrune-Cap-Martin, che si estende dal mare fino all’interno, dove si erge il villaggio arroccato a 225 metri di altitudine. Collegato con un agile sentiero, questo percorso pedestre permette ai viandanti e passeggiatori della domenica a raggiungere Mont-Gros! A suggerirlo è un comunicato stampa che rende noto che proprio il 18 settembre, è possibile apprezzare quanto ci circonda, le foreste, gli alberi e arbusti custoditi con cura dagli agenti forestali che lavorano in partenariato tra l’Office National des Forêts (ONF) e la Direction de l’Aménagement Urbain (DAU) del Governo di Monaco.

Apprendiamo così che nelle foreste pubbliche (statali e comunali), i forestali dell’ONF si prodigano ogni giorno per garantire la sostenibilità e la vitalità delle foreste e per soddisfare tre obiettivi inseparabili: produrre legno, un materiale sostenibile; preservare l’ambiente e accogliere il pubblico. Questa combinazione di attività è la base per una loro gestione sostenibile. Fonte di ossigeno e di benessere, la foresta è infatti un luogo di relax dove è possibile svolgere numerose attività all’aperto. A piedi, in bicicletta o a cavallo, da soli, con la famiglia o con gli amici, è il luogo ideale per ossigenarsi i polmoni in tutta serenità. Ma non solo. Per scoprire quali e quanti sono i benefici effetti sul nostro organismo, l’agenzia territoriale Alpes-Maritimes/Var dell’ONF propone un’animazione gratuita, su prenotazione online, con riserva dei vincoli sanitari in vigore.

L’escursione nelle Alpi Marittime, prevista appunto sabato 18 settembre dalle 9:30 alle 16:00, ha anche un titolo: « En route vers l’ascension du Mont-Gros » e l’incipit recita così: ‘Picco arrotondato circondato da barre di calcare a picco, Mont-Gros domina la baia di Roquebrune-Cap Martin. Il panorama offre la contemplazione della danza aerea incessante di parapendii e deltaplani che fluttuano nel vento. Sullo sfondo: un cielo azzurro e le Alpi del Sud che sfociano nel Mediterraneo’. Durante 1h30 di strada da percorrere in direzione di Mont-Gros, gli iscritti all’escursione possono approfittare dei forestali dell’Office National des Forêts, per scoprire i sentieri dove l’uomo lavora per preservare la natura”. Per aderire all’iniziativa, se ci sono ancora posti disponibili, cliccare qui

MAGAZINE #6 SPECIALE ESTATE 2021

QE-MAGAZINE è il primo ed unico settimanale – ed ora mensile – digitale in italiano del Principato di Monaco FacebookInstagram e Twitter) che propone anche una versione stampabile del magazine digitale ESCLUSIVAMENTE agli abbonati che ne facciano richiesta. Da seguire anche i video del canale YOUTUBE MonteCarloBlogQE MAGAZINE #6 SPECIALE ESTATE 2021

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
Privacy Policy Cookie Policy