• Senza categoria

Viabilità a Monaco: terminati i lavori sul tratto ferroviario Ventimiglia Nizza e nuovo senso di circolazione stradale al Larvotto

Dopo il completamento del progetto di rivestimento del tunnel di Villefranche-sur-Mer lo scorso dicembre, il progetto del tunnel di Cimiez è stato completato nei tempi previsti, mentre, per quanto riguarda la viabilità stradale, una nuova deviazione interessa il quartiere del Lingotto. Comunicato.

Foto: copyright Direzione della Comunicazione di Monaco

Secondo quanto comunicato dalla Direzione della Comunicazione di Monaco, il cantiere del tunnel ferroviario di Cimiez, a Nizza. è stato completato nei tempi previsti. Pertanto l’alternanza dei passaggi su un solo binario dei treni da e per Ventimiglia, passando anche per Monaco, è quindi giunta alla fine e, da lunedì 4 aprile, gli utenti di TER Sud hanno potuto riprendere la frequenza di 4 TER all’ora, in entrambe le direzioni durante le ore di punta. Questi lavori, si legge, erano necessari per mantenere il livello di prestazioni della linea ferroviaria e consistevano nel rinforzare la volta del tunnel di Villefranche-sur-Mer per una lunghezza di 900 metri. incluso il rinnovo della totalità dei due binari del tunnel di Cimiez e il suo sistema di drenaggio. Questi progetti hanno richiesto quasi 5 anni di preparazione, mobilitando fino a 70 dipendenti al giorno. Per ridurre l’impatto sui pendolari e sui visitatori del Principato, la SNCF, su iniziativa del Governo del Principe di Monaco, aveva messo in atto misure di sostituzione e di compensazione durante gli orari di lavoro, con l’introduzione di un autobus sostitutivo e l’adattamento dell’orario di alcuni treni, a beneficio, in particolare dei dipendenti dell’ospedale Princess Grace, gli impiegati di hotel, ristoranti e negozi il cui l’entrata al lavoro non coincideva con gli ultimi treni in partenza. Inoltre, Klaxit (che poi è un’APP), è stata mobilitata per offrire mezzi di trasporto alternativo, anche serale, ai dipendenti del Principato. Tuttavia, i tempi di percorrenza nel Principato di Monaco, a partire dal Rolex Masters, sono particolarmente lunghi. A causa, forse, anche l’incremento dei bus destinati ai turisti che scendono dalle navi da crociere che sono ritornate alla banchina del porto monegasco, e dei vari cantieri, le code in entrata ed in uscita dal Principato di Monaco sono notevolmente aumentate.

In particolare si riferisce che il tratto di Avenue Princesse Grace è già temporaneamente a senso unico, come parte dell’operazione relativa al cantiere Testimonio II. Infatti, già annunciato nel gennaio 2022, il progetto Testimonio II continua a progredire a un ritmo costante, per consentire la consegna anticipata di questa operazione ai monegaschi che ne hanno fatto richiesta. Questo ha già permesso di ripristinare il Boulevard du Larvotto alla sua configurazione originale con due corsie di traffico, dal 4 aprile. Da martedì 19 aprile a venerdì 1 luglio, sarà invece il turno di Avenue Princess Grace Avenue che sarà resa a senso unico per permettere di procedere il più agevolmente possibile di avanzare con i lavori. La direzione Mentone – Monaco, sul tratto di strada tra la rotonda Sporting Monte Carlo e la rotonda di fronte al Monte Carlo Bay Hotel saranno quindi interessate nel nuovo piano di circolazione stradale. Infatti, durante questo periodo, l’accesso agli hotel Monte-Carlo Bay Resort e Monte-Carlo Beach, sia da Monaco che da Roquebrune, sarà gestita alternativamente con un semaforo operativo dalle 6 alle 22, 7 giorni su 7. Al di fuori di queste ore, il traffico sarà gestito da semafori con rilevamento di presenza. In questo contesto, una segnaletica specifica sarà posizionata nel comune di Roquebrune, all’incrocio tra il Boulevard de la Villette e il Boulevard de la Villette e all’intersezione tra Boulevard du Larvotto e Avenue Princesse Grace per indicare che gli hotel Monte-Carlo Bay Resort e Monte-Carlo Beach sono accessibili. Ma attenzione: il traffico bidirezionale sarà temporaneamente ripristinato per tutti gli utenti dal 23 al 30 maggio 2022, in occasione del Gran Premio di F1 di Monaco. Per quanto riguarda la rete degli autobus urbani CAM: le linee 5 e 6 faranno un’inversione a U alla rotonda “Rocabella” per servire il loro capolinea al Sea Club del Meridien. La fermata “Sporting” non sarà quindi servita durante questo periodo. Per quanto riguarda la linea 110 (Aeroporto di Nizza <> Monaco <> Mentone), se si riferisce che non ci sarà alcun impatto nella direzione Nizza > Monaco > Mentone, nel senso opposto, invece, la linea sarà deviata dalla fermata Saint Roman per seguire boulevard d’Italie, poi boulevard des Moulins e avenue de la Madone per servire avenue Princesse Grace (Spélugues, Grimaldi Forum, Sea Club si ferma e un’inversione a U alla rotonda di Rocabella). Sulla via del ritorno da questo anello, gli autobus raggiungeranno la fermata Monte Carlo per poi tornare al solito percorso.

QE-MAGAZINE #3 MARZO 2022

QE-MAGAZINE è il primo ed unico periodico – ora mensile – digitale in italiano del Principato di Monaco  (FacebookInstagram e Twitter) che propone anche una versione stampabile del magazine digitale ESCLUSIVAMENTE agli abbonati che ne facciano richiesta. Seguiteci anche su nostro canale canale YOUTUBE MonteCarloBlog e anche sul nostro canale Telegram Monaco Pocket.

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
Privacy Policy Cookie Policy