Monaco: una mostra ed un concerto per la XX edizione della Settimana della Lingua Italiana nel Mondo

Dal 19 al 25 ottobre, in tutto il mondo, si svolge la XX edizione della Settimana della Lingua Italiana nel mondo, che a Monaco prende forma, nonostante i limiti organizzativi imposti dal governo per arginare la diffusione del coronavirus, con una mostra ed un concerto. Dettagli

Celebrata con diversi eventi previsti nell’arco di un intera settimana, la terza di ottobre, la promozione della lingua non si ferma davanti all’emergenza Covid19 e, ovunque siano presenti ambasciate e consolati italiani nel mondo, il tema “L’Italiano tra parole e immagine: graffiti, illustrazioni, fumetti” prende forma nei modi più disparati. Nel Principato di Monaco, ad esempio, due sono le iniziative di rilievo da segnalare: la prima ha debuttato il 19 ottobre, ed è dedicata all’arte contemporanea. Porta la firma di Tullia e Paolo Canciani, già alla loro terza esperienza nell’ambito di queste celebrazioni coordinate dall’Ambasciata d’Italia nel Principato di Monaco. Si tratta di una mostra intitolata “Gli Eroi dei Fumetti, i protagonisti dell’Arte Contemporanea’: aperta dalle 16h alle 19h fino al 25 ottobre, con ingresso gratuito, è stata sapientemente allestita con alcune opere realizzate da 6 artisti membri del comitato AIAP – Comité National Monégasque de l’Association Internationale des Arts Plastiques auprès de l’Unesco – , un paio di invitati, ma tutti bravi ad essere riusciti nell’impresa di disegnare alcune dei personaggi dei fumetti tra i più noti al mondo, tanto ben tracciati da farci ritornare indietro nel tempo. Interessanti alcune opere realizzate con le pagine di Diabolic e Tex.

GIANLUIGI GELMETTI- Credit A.M TURELLO

L’altro evento, invece, è il concerto intitolato Rinascita, una sorta di fuori programma dell’associazione Dante Alighieri di Monaco, che mercoledì 21 ottobre, presso l’Auditorium Rainier III , ha coinvolto quasi 400 persone in tutta sicurezza, alla presenza di molte autorità tra cui SAS il Principe Alberto II di Monaco e l’Ambasciatore italiano a Monaco SEM Giulio Alaimo .

A dirigere l’Orchestra Filarmonica di Monte-Carlo (OPMC), è stato l’attuale Presidente dell’associazione Dante Alighieri monegasca, il Maestro Gianluigi Gelmetti (italiano d’origine ma monegasco d’adozione), nel doppio ruolo di Direttore Onorario OPMC e Direttore dell’Orchestra. Tra i brani d’autore eseguiti per circa un’ora e mezza di autentica poesia, non solo estratti di STRIVELLA, MASCAGNI, MENDELSHONN, ma anche la composizione dell’ing. Francesco Bongioanni, colui che per primo ha lanciato nello spazio Cicero, il primo nanosatellite ‘made in Monaco’ realizzato dalla sua società monegasca. Decisamente sorprendente il suo exploit musicale, un opera la cui prima mondiale è stata appunto eseguita nel Principato che già nel titolo “Rinascita’ ha svelato la sua natura ottimistica e positiva. Il brano è stato un vero trionfo di melodie, con tutti gli strumenti dell’orchestra coinvolti pienamente in armonie che a volte avevano qualcosa di felliniano. Al termine dell’esecuzione, applaudita per vari minuti, è stata la volta di un’altra composizione, sempre realizzata da Bongiovanni, che ha modulato l’inno nazionale monegasco e francese in maniera originale ed epica. Dato il successo e l’apprezzamento del pubblico presente, speriamo che questa ‘Rinascita’ sia davvero di buon auspicio per tutti, oltre che aver offerto alla comunità del Principato un momento di condivisione, in cui si è celebrato in musica la bellezza della nostra lingua italiana nel mondo.

QE-MAGAZINE #26

QE-MAGAZINE è il primo ed unico settimanale – ed ora mensile – digitale in italiano del Principato di Monaco FacebookInstagram e Twitter) che propone anche una versione stampabile del magazine digitale ESCLUSIVAMENTE agli abbonati che ne facciano richiesta. Da seguire anche i video del canale YOUTUBE MonteCarloBlog

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this. Informations légales et Protection des données personnelles Editeur du site : AMP Monaco, Entreprise individuelle de Maria BOLOGNA, immatriculée au RCI de Monaco sous N°07P07271 dont le siège social est situè 47, Boulevard du Jardin Exotique - 98000 MONACO CEDEX. NIS 9003 B 14839 N° Intracommunautaire FR 30 00007062 2 Hébergeur du site : REGISTER.IT Directeur de la publication : Maria BOLOGNA Informations nominatives Dans le cadre de ses activités et conformément à la législation en vigueur sur la Protection des Informations Nominatives sur Monaco (Loi n° 1.165, du 23 décembre 1993, modifiée), AMP Monaco s’engage à assurer la protection et la confidentialité des données à caractère personnel des utilisateurs de ses services, ainsi qu’à respecter leur vie privée. Cepandent, en applicant ce réglementation en matière de protection des informations nominatives vous concernant, vous disposez également d’un droit individuel d’opposition, d’accès et de rectification. Vous pouvez exercer ces droits en adressant votre demande, en ligne via le portail www.qe-magazine.com ou par courrier postal adressé à AMP Monaco, Service Client - 47, Boulevard du Jardin Exotique - 98000 MONACO CEDEX

Close

Monaco: una mostra ed un concerto per la XX edizione della Settimana della Lingua Italiana nel Mondo - QE MAGAZINE