• Senza categoria

Monaco: Sotheby’s, non solo una casa d’aste…

Non solo oggetti rari, ma anche gioielli, arte e beneficenza nella galleria Monaco Gallery, sede della Sotheby’s di Monaco, a quattro passi dal Carré d’Or

E’ stata la prima casa d’aste installata nel Principato di Monaco, negli anni ’80, e non poteva non essere quella che, dopo Londra, presentasse di recente il suo nuovo format che permette, nelle eleganti sale espositive, la possibilità di acquistare direttamente in sede beni di lusso, che siano opere d’arte, gioielli, orologi, oggetti di arredamento o borse iconiche vintage come quelle di Hermes, ma anche Chanel e Dior. Sita nel centro di Monte Carlo, la Monaco Gallery, nuova sede di Sotheby’s ha, di fatto, davvero cambiato pelle dando la possibilità ai visitatori e clienti di apprezzare gioielli firmati dalla stessa casa d’asta londinese, ma anche di conoscere artisti che qui espongono le loro opere. E’ il caso, questa volta, delle sculture surreali di François-Xavier Lalanne (1927–2008) e della moglie Claude, più noti come Les Lallane, a cui si affiancano le vetrine che contengono 51 pezzi di alta gioielleria, firmati da Fabio Salini, in preview solo per qualche giorno, in attesa dell’asta di beneficenza ‘Art of Wishes’ che si terrà sia on line a breve che nella sede di Londra il 7 settembre prossimo; e delle borse vintage Hermes (Birkin, Kelly, Costance e altri modelli), interpretate e trasformate con preziosi e unici ricami dall’artista Jay Ahr. Ai muri della galleria, invece, spiccano un quadro di Renoir, diversi Modigliani ed un disegno di Keith Haring che fanno da sfondo a orologi ed altri oggetti preziosi a disposizione dei collezionisti che cercano pezzi unici. Insomma, per molti ma non per tutti!

QE-MAGAZINE #7

QE-MAGAZINE è il primo ed unico periodico – ora mensile – digitale in italiano del Principato di Monaco  (FacebookInstagram e Twitter) che propone anche una versione stampabile del magazine digitale ESCLUSIVAMENTE agli abbonati che ne facciano richiesta. Seguiteci anche su nostro canale YOUTUBE MonteCarloBlog e anche sul nostro canale Telegram Monaco Pocket

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
Privacy Policy Cookie Policy