La Jeune Chambre Economique di Monaco si rinnova con un nuovo programma

La Jeune Chambre Economique di Monaco ha tenuto la sua Assemblea Plenaria giovedì 24 settembre, presso l’Hotel Fairmont. Alla presenza di una settantina di membri l’attuale presidente, Marion Soler, ha tracciato le linee principali di azione per i mesi a venire, ricordando come la crisi sanitaria non ha permesso lo svolgimento di alcuni eventi. L’obiettivo comune, per la JCEM, è di ripensare il movimento e le sue azioni rafforzando la sua missione di attrarre e sviluppare le imprese locali: “La crisi sanitaria che stiamo attraversando ha costretto persone, aziende e organizzazioni a ripensare i loro metodi operativi e i loro obiettivi. Spetta alla Camera dei Giovani Economici di Monaco farlo oggi. (…) La conclusione è semplice: la Camera Jeune Chambre Economique di Monaco deve rinnovarsi e avere un impatto più forte nel Principato” ha affermato Soler. L’estate è stata quindi occasione di studio e riflessione per i giovani membri, che si sono divisi in gruppi di lavoro per ridisegnare il JCEM di domani. In tutto sono emersi 5 gruppi di attività che caratterizzeranno l’agenda 2020/2021.

1) Mentoring and Sharing (Maxime Douce): Attuazione di un programma di sostegno alle “start-up” da parte di imprenditori esperti che si offrirebbero volontari come mentori. Il programma mira a costruire ponti tra gli attori economici della Principato e quindi aumentare le possibilità di successo per queste giovani aziende. Saranno introdotti nuovi formati di “condivisione dell’esperienza”, con lezioni tenute da esperti leader aziendali e tavole rotonde a tema in cui gli scambi sono più semplici e ravvicinati.
2) Hackaton cluster e Concours de Création d’Entreprises 5.0 (Manon Billet e Mélanie Dupuy). Attraverso l’hackaton ‘intende individuare un tema specifico del Principato e studiarlo durante diverse sessioni di lavoro tra aziende con l’obiettivo di trovare una soluzione concreta. Con il Concours de Création d’Entreprises 5.0, invece, s’intende migliorare ulteriormente il supporto fornito ai candidati e quindi il loro futuro successo nel Principato. 3) Formazione online / Centro di dibattito (InoussKangoute – Tarek Barbouche). La filosofia della formazione al JCEM non sta cambiando, ma è ovviamente in transizione. Già in corso prima della crisi sanitaria, la transizione verso la tecnologia digitale ha subito un’accelerazione. Il faccia a faccia è ovviamente mantenuto per la pratica, ma si sta sviluppando per il resto. Prendendo tutto il valore aggiunto della tecnologia digitale, si può integrare la nozione di dibattito: l’arte dell’eloquenza, parlare in pubblico, saper difendere le proprie argomentazioni…
4) Polo di networking esterno (Florian Valéri). Un’osservazione unanime: il networking deve essere trasversale e deve integrare ogni azione del JCEM. I Petit-déjeuner organizzati dalla JCEM sono diventati negli anni una firma e saranno ovviamente tra gli appuntamenti in agenda 2020/2021. Il Business Lunch: un nuovo format di incontri per i soci che si terrà in sinergia con altre associazioni mirate, in linea con il DNA della JCEM, e tratteranno temi specifici.
5) Polo di networking interno (Antoine REY): la JCEM è diventata negli anni sempre più professionale e sta adempiendo perfettamente alla sua missione di arricchire la rete di ciascuno dei suoi membri. Continuerà a farlo, in particolare creando uno spazio dedicato ai soci online e offrendo incontri più informali dedicati a portare sempre più convivialità.
Nel prossimo futuro, il Consiglio di Amministrazione di JCEM si riunirà per organizzare l’attuazione di tutti i suoi nuovi orientamenti e definire l’agenda per la fine dell’anno. “È giunto il momento di agire e di concretizzare i nostri progetti che rispondono alla nostra missione di sviluppare l’attrattività del territorio e di porre la Jeune Chambre Economique di Monaco in una prospettiva innovativa e positiva. Conto su tutti voi per partecipare a questa revisione e alla luce dei pensieri e delle motivazioni che ho visto in ogni think tank, non ho dubbi…. Avendo guidato la loro creazione, sarò naturalmente presente per accompagnare questi cambiamenti e garantire che i nostri valori, la nostra missione e la nostra visione li guidino con successo”ha concluso il presidente Marion Soler al termine dell’assemblea organizzata nel pieno rispetto delle norme sanitarie anti-Covid19.

QE-MAG@ZINE #25

QE-MAGAZINE è il primo ed unico settimanale digitale in italiano del Principato di Monaco (FacebookInstagram e Twitter) che propone anche una versione stampabile del magazine digitale ESCLUSIVAMENTE agli abbonati che ne facciano richiesta. Da seguire anche i video del canale YOUTUBE MonteCarloBlog

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this. Informations légales et Protection des données personnelles Editeur du site : AMP Monaco, Entreprise individuelle de Maria BOLOGNA, immatriculée au RCI de Monaco sous N°07P07271 dont le siège social est situè 47, Boulevard du Jardin Exotique - 98000 MONACO CEDEX. NIS 9003 B 14839 N° Intracommunautaire FR 30 00007062 2 Hébergeur du site : REGISTER.IT Directeur de la publication : Maria BOLOGNA Informations nominatives Dans le cadre de ses activités et conformément à la législation en vigueur sur la Protection des Informations Nominatives sur Monaco (Loi n° 1.165, du 23 décembre 1993, modifiée), AMP Monaco s’engage à assurer la protection et la confidentialité des données à caractère personnel des utilisateurs de ses services, ainsi qu’à respecter leur vie privée. Cepandent, en applicant ce réglementation en matière de protection des informations nominatives vous concernant, vous disposez également d’un droit individuel d’opposition, d’accès et de rectification. Vous pouvez exercer ces droits en adressant votre demande, en ligne via le portail www.qe-magazine.com ou par courrier postal adressé à AMP Monaco, Service Client - 47, Boulevard du Jardin Exotique - 98000 MONACO CEDEX

Close