Insigniti due nuovi Commendatori dell’Ordine della Stella d’Italia a Monaco

Di solito, in occasione della festa del 2 Giugno organizzata tradizionalmente dall’Ambasciata d’Italia nel Principato di Monaco, non solo si celebra la nostra Repubblica con una cerimonia festiva ma, nel contempo, è occasione per insignire le personalità italiane e monegasche che si sono distinte nella promozione dei rapporti tra i due Paesi.

Monaco, 5 luglio: da sinistra il Comm. Maturi, l’Ambasciatore Alaimo ed il Comm. Casiraghi

La pandemia della Covid19 e la ristretta osservanza delle regole sanitarie hanno compromesso, come ben sappiamo, le nostre abitudini. Lo svolgimento delle celebrazioni del 2 giugno sia lo scorso che quest’anno hanno risentito di questa situazione rendendo impossibile l’organizzazione di un ricevimento che fosse all’altezza della situazione. Per questa ragione, come vi abbiamo raccontato in uno dei nostri articoli pubblicati su QE-MAGAZINE SPECIALE ESTATE 2021 – clicca qui per leggerlo – l’Ambasciatore d’Italia Giulio Alaimo ha preferito separare in due tempi l’assegnazione dei riconoscimenti procedendo alla consegna delle onorificenze alle personalità monegasche istituzionali, con una cerimonia ospitata due settimane fa direttamente sulla nave-scuola della Marina Italiana Amerigo Vespucci a margine delle Centenario dell’Organizzazione Idrografica Internazionale.

Nella giornata del 5 luglio, invece, sempre l’Ambasciatore Alaimo ha scelto la sua residenza per accogliere un ristretto comitato di ospiti che hanno applaudito alla consegna di altre due onorificenze dell’Ordine della Stella d’Italia elevate al grado di Commendatore: l’ing. Marco Casiraghi ed il dott. Carlo Maturi. Il primo, come recita la motivazione ‘è sempre stato promotore di iniziative a fondo scientifico e didattico favorendo i rapporti tra le principali istituzioni italiane, le università e l’industria italiana con centri di ricerca e società finanziarie sia dentro che fuori Principato di Monaco’. Inoltre, anche per il fatto che l’ing. Casiraghi non si è mai risparmiato favorendo i contatti il Principe Sovrano dando vita a progetti bilaterali nel settore accademico industriale commerciale sempre fruttuosi per l’Italia ha paese, lo zio di Pierre Casiraghi non poteva che non ricevere il più altro grado dell’Onorificenza dell’Ordine della Stella d’Italia (Commendatore) direttamente dalle mani dell’Ambasciatore Alaimo. A seguire, stesse insegne sono state consegnate al dottor Marco Maturi, Amministratore delegato e direttore generale della sede di Monaco della banca svizzera EFG Bank. Stimato e benvoluto da tutti, il dott. Maturi ha dimostrato di essere molto sensibile alle istanze che provengono dalle Istituzioni italiane in quanto “non ha mai fatto mancare un generoso contributo alle diverse manifestazioni culturali, sociali i sportive organizzate a Monaco. Senza tale fondamentale sostegno finanziario – ha sottolineato l’Ambasciatore – molte benemerite iniziative di impronta italiana non avrebbero potuto realizzarsi, limitando così l’azione di promozione della cultura italiana nel Principato di Monaco”.

Le insegne di Commendatore dell’Ordine della Stella d’Italia

Per la cronaca, l’Ordine della Stella d’Italia – e relative onorificenze e gradi – è stato istituito con la legge del 3 febbraio 2011 numero 13 e, con le recenti modifiche introdotte, viene assegnata dalle autorità italiane rappresentanti il Governo italiano all’estero (Ambasciatori o Consoli Generali) con l’obbiettivo di ricompensare quanti abbiano acquisito particolari benemerenze nello promozione dei rapporti di amicizia e di collaborazione tra Italia e gli altri paesi e nella promozione dei legami con l’Italia

QE-MAGAZINE SPECIALE ESTATE 2021

QE-MAGAZINE è il primo ed unico settimanale – ed ora mensile – digitale in italiano del Principato di Monaco FacebookInstagram e Twitter) che propone anche una versione stampabile del magazine digitale ESCLUSIVAMENTE agli abbonati che ne facciano richiesta. Da seguire anche i video del canale YOUTUBE MonteCarloBlogQE MAGAZINE #6 SPECIALE ESTATE 2021

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this. Informations légales et Protection des données personnelles Editeur du site : AMP Monaco, Entreprise individuelle de Maria BOLOGNA, immatriculée au RCI de Monaco sous N°07P07271 dont le siège social est situè 47, Boulevard du Jardin Exotique - 98000 MONACO CEDEX. NIS 9003 B 14839 N° Intracommunautaire FR 30 00007062 2 Hébergeur du site : REGISTER.IT Directeur de la publication : Maria BOLOGNA Informations nominatives Dans le cadre de ses activités et conformément à la législation en vigueur sur la Protection des Informations Nominatives sur Monaco (Loi n° 1.165, du 23 décembre 1993, modifiée), AMP Monaco s’engage à assurer la protection et la confidentialité des données à caractère personnel des utilisateurs de ses services, ainsi qu’à respecter leur vie privée. Cepandent, en applicant ce réglementation en matière de protection des informations nominatives vous concernant, vous disposez également d’un droit individuel d’opposition, d’accès et de rectification. Vous pouvez exercer ces droits en adressant votre demande, en ligne via le portail www.qe-magazine.com ou par courrier postal adressé à AMP Monaco, Service Client - 47, Boulevard du Jardin Exotique - 98000 MONACO CEDEX

Close