Sicurezza del Principato di Monaco: è sempre una priorità

Presentato, come di consueto ad inizio anno, il bilancio e le statistiche relative alla pubblica sicurezza del Principato di Monaco riferite al 2020 (Immagini ©Direction de la Communication / Stéphane Danna)

E’ stato lo stesso Richard Marangoni, direttore della pubblica sicurezza, a presentare alla stampa presente nel salone del Museo Oceanografico di Monaco, il bilancio e le statistiche 2020 in merito alle attività svolte dalle forze di polizia monegasche. Al suo fianco Patrice Cellario, Consigliere del governo – Ministro dell’interno. In platea anche un discreto numero di rappresentanti del personale della polizia. Come preambolo, Marangoni ha fatto riferimento a un anno particolare, segnato incontestabilmente dall’epidemia di Covid-19, che ha mobilitato tutte le forze di polizia, in particolare per garantire il rispetto delle varie norme sanitarie emanate dall’inizio della pandemia. In questo contesto inusuale, da marzo 2020, sono stati effettuati 24415 controlli, dando luogo a 19299 osservazioni e 5116 rapporti. Quanto, invece alle statistiche del 2020 – che illustriamo nella tabella qui illustrata, si evince che molte delle cifre indicate sono evidentemente in forte calo rispetto all’anno precedente. In particolare è stato sottolineato che:

  • diminuzione generale della delinquenza è del 19% rispetto al 2019, cioè 712 casi contro 889 nel 2019;
  • un calo del 33% della criminalità di strada, ha registrato in totale 60 incidenti contro 90 nel 2019.
    Richard Marangoni si è poi soffermato anche sugli sviluppi che si sono verificati l’anno scorso in relazione all’avvio del “Piano di sicurezza pubblica 2020“. A tal proposito ha menzionato la creazione dell‘Unità per la conservazione dell’ambiente di vita (UPCV); l’arrivo della vedetta marina “Principessa Gabriella”; ma anche l’innalzamento e la ristrutturazione dei locali della Direzione della Sicurezza pubblica. Infine, Marangoni ha reso omaggio alle 88 donne in servizio attivo, due delle quali hanno assunto posizioni di responsabilità, e ha espresso la sua gratitudine a tutto il personale per la realizzazione delle delicate missioni svolte negli ultimi mesi nel Principato di Monaco. Infine, tra le iniziative indicate per il 2021, la creazione dell’Unità Drone e della lotta anti-droni (non autorizzati); nuova riorganizzazione e ottimizzazione dell’occupazione degli agenti sul suolo pubblico; l’Attività ricentrata sulle missioni di riferimento per la Divisione della polizia amministrativa; Unione della sezione dei minori alla Divisione di Polizia Giudiziaria; Aumento del personale nella Sezione di Investigazione Finanziaria; lancio del sito omonimo e la creazione di nuovi comitati nell’ambito del piano ‘Monaco, a safe city’; Mantenere la priorità: prendersi cura delle persone vulnerabili.
QE MAGAZINE #1 2021

QE-MAGAZINE è il primo ed unico settimanale – ed ora mensile – digitale in italiano del Principato di Monaco FacebookInstagram e Twitter) che propone anche una versione stampabile del magazine digitale ESCLUSIVAMENTE agli abbonati che ne facciano richiesta. Da seguire anche i video del canale YOUTUBE MonteCarloBlog

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this. Informations légales et Protection des données personnelles Editeur du site : AMP Monaco, Entreprise individuelle de Maria BOLOGNA, immatriculée au RCI de Monaco sous N°07P07271 dont le siège social est situè 47, Boulevard du Jardin Exotique - 98000 MONACO CEDEX. NIS 9003 B 14839 N° Intracommunautaire FR 30 00007062 2 Hébergeur du site : REGISTER.IT Directeur de la publication : Maria BOLOGNA Informations nominatives Dans le cadre de ses activités et conformément à la législation en vigueur sur la Protection des Informations Nominatives sur Monaco (Loi n° 1.165, du 23 décembre 1993, modifiée), AMP Monaco s’engage à assurer la protection et la confidentialité des données à caractère personnel des utilisateurs de ses services, ainsi qu’à respecter leur vie privée. Cepandent, en applicant ce réglementation en matière de protection des informations nominatives vous concernant, vous disposez également d’un droit individuel d’opposition, d’accès et de rectification. Vous pouvez exercer ces droits en adressant votre demande, en ligne via le portail www.qe-magazine.com ou par courrier postal adressé à AMP Monaco, Service Client - 47, Boulevard du Jardin Exotique - 98000 MONACO CEDEX

Close