Principe Alberto II di Monaco: “Oggi è una giornata triste e felice allo stesso tempo”

Nella mattinata dell’8 marzo si è tenuto, nella baia dello Yacht Club di Monaco, il battesimo ufficiale del mini-catamarano Monaco One, con una madrina d’eccezione, l’unica tra i nipoti del Sovrano ad aver avuto tale privilegio: è Camille Gottlieb, l’ultimogenita della Principessa Stéphanie. Tuttavia il Principe Alberto II di Monaco, nonostante l’aria festosa della cerimonia, non ha mancato di esprimere il suo cordoglio per l’improvvisa e tragica scomparsa di ​Olivier Dassault (è morto ieri per un incidente avvenuto in elicottero, n.d.r), ricordandolo come ‘un grande amico del Principato’

Dopo la vedetta della polizia marittima monegasca, intitolata alla Principessa Gabriella (ve ne abbiamo parlato in un articolo pubblicato sullo Speciale Natale di QE 2020) è toccato di nuovo ad una donna il ruolo di madrina per una imbarcazione monegasca battezzata Monaco One, catamarano ad alta velocità realizzato per collegare via mare tra i Porti di Monaco e Cala del Forte a Ventimiglia. La madrina, dicevamo, è la giovane Camille Gottlieb, scelta dal Sovrano in quanto riveste il ruolo di Presidente dell’associazione Besafe Monaco con la quale, dal 2017, cerca di sensibilizzare sia i ragazzi che le famiglia alla consapevolezza dei pericoli della guida in stato di ebbrezza. Oltre lei e le altre 4 amiche che hanno creato l’associazione (Charlotte MARSAN, Andrea PUZAR, Laura DIAS et Margaux GRUNDSTEIN) erano presenti S.A.R. la Principessa di Hanovre, S.A.S. la Principessa Stéphanie ed il figli Louis (con la moglie) e Pauline Ducruet. A dare il benvenuto agli oltre 60 rappresentanti delle istituzioni monegasche ed italiane, rigorosamente distanziati secondo il protocollo anti Covid19, in fila sulla panchina dello Yacht Club di Monaco, è stato Aleco Keusseoglou, Presidente di Monaco Ports, che ha affermato: “Quello di oggi è un giorno di festa per tutti noi. Monaco One, la nostra navetta dal design futuristico che simboleggia la speranza di giorni migliori e noi crediamo e lavoriamo per questo”. “L’importanza della funzione di collegamento di Monaco One per i clienti dei porti del Principato e di Cala del Forte – ha affermato Keusseoglou – rafforza, anche idealmente, il legame già forte di Ventimiglia e del ponente ligure con Monaco”. Vorrei infine ringraziare in modo particolare Camille Gottlieb per aver accettato di essere la madrina di Monaco One, siamo tutti molto onorati. Colgo inoltre l’occasione per annunciare che SEPM con Monaco One stabilirà una partnership con BESAFE Monaco che lei presiede. Questa associazione ha uno scopo particolarmente nobile e siamo molto felici di offrire il nostro contributo.”

Al discorso è seguito il tradizionale cerimoniale religioso officiato da Monsignor Dominique-Marie David Arcivescovo di Monaco (che ha ricordato di essere giunto nella terra dei Grimaldi un anno fa circa) ed il lancio beneaugurante della bottiglia. Dopodiché alcuni dei presenti hanno potuto fare un giro all’interno di questa imbarcazione che, nei prossimi giorni, sarà dotata anche di un innovativo dispositivo di monitoraggio denominato REPCET, come prescritto nel corso della relazione della MOP6 organizzata dall’Accobams nel 2016, consentendo il tracciamento in tempo reale di grandi cetacei, e contribuendo così alla salvaguardia dei mammiferi marini presenti nella baia tra Monaco e Ventimiglia.

Al termine della manifestazione il Sovrano ha voluto esprimere il proprio cordoglio per la scomparsa di un ‘amico’ del Principato, ​Olivier Dassault, morto in un incidente d’elicottero il 7 marzo scorso: ” Ricordo con commozione la figura di Dassault che è stato il presidente del gruppo di amicizia Francia-Monaco all’assemblea nazionale (francese). Aver appreso della sua tragica scomparsa mi ha particolarmente toccato, è una grande perdita per tutti noi. Noi tutti gli siamo grati, perché nel 2018 era stato particolarmente attivo nelle vesti di capo di una delegazione intervenuta per gli scambi interparlamentari presso il Consiglio nazionale. E, ancora recentemente, nel 2018, aveva sostenuto Monaco affinché i residenti del Principato potessero muoversi liberamente sul territorio francese. Di sicuro sarò presente alle esequie quando saranno organizzate. Glielo devo come Capo di Stato e come amico” ha chiosato il Principe. (Credits: Eric Mathon /Palais Princier Michael Alesi / Direction de la Communication)

QE MAGAZINE #2 2021

QE-MAGAZINE è il primo ed unico settimanale – ed ora mensile – digitale in italiano del Principato di Monaco FacebookInstagram e Twitter) che propone anche una versione stampabile del magazine digitale ESCLUSIVAMENTE agli abbonati che ne facciano richiesta. Da seguire anche i video del canale YOUTUBE MonteCarloBlog

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this. Informations légales et Protection des données personnelles Editeur du site : AMP Monaco, Entreprise individuelle de Maria BOLOGNA, immatriculée au RCI de Monaco sous N°07P07271 dont le siège social est situè 47, Boulevard du Jardin Exotique - 98000 MONACO CEDEX. NIS 9003 B 14839 N° Intracommunautaire FR 30 00007062 2 Hébergeur du site : REGISTER.IT Directeur de la publication : Maria BOLOGNA Informations nominatives Dans le cadre de ses activités et conformément à la législation en vigueur sur la Protection des Informations Nominatives sur Monaco (Loi n° 1.165, du 23 décembre 1993, modifiée), AMP Monaco s’engage à assurer la protection et la confidentialité des données à caractère personnel des utilisateurs de ses services, ainsi qu’à respecter leur vie privée. Cepandent, en applicant ce réglementation en matière de protection des informations nominatives vous concernant, vous disposez également d’un droit individuel d’opposition, d’accès et de rectification. Vous pouvez exercer ces droits en adressant votre demande, en ligne via le portail www.qe-magazine.com ou par courrier postal adressé à AMP Monaco, Service Client - 47, Boulevard du Jardin Exotique - 98000 MONACO CEDEX

Close