• Senza categoria

Principato di Monaco: grandi eventi in calendario

E dopo il rombo dei motori delle auto da corsa e delle monoposto che da giovedì a domenica scorsi hanno monopolizzato il circuito cittadino, ecco che il Principato di Monaco si appresta ad accogliere altre scintillanti manifestazioni. Il tutto si dovrebbe snodare tra matrimoni regali – immaginate voi di chi -, esposizioni e saloni dedicati alle super-car. In questo contesto, attese anche le numerose auto iscritte al Grand Road Venezia – MonteCarlo; decine di gioielli su quattro ruote condotti da appassionati di vetture sportive e Gran Turismo, dopo aver percorso 1.000 Km (intervallati da ben tre tappe intermedie), giungeranno nel cuore del Principato per sfilare sulla Piazza del Casinò.

Top Marques

L’effetto wow, nonostante i giardini dove prima c’erano le boutique effimere non siano ancora al loro posto, è assicurato, grazie anche alle scintillanti vetrine dove le più importanti griffe della moda mondiale espongono i loro capi esclusivi arricchendo il neo quartiere One Monte-Carlo, meta dei visitatori fashion-addicted. Inoltre, il tutto avviene in concomitanza con le celebrazioni del 2 giugno in cui, per ricordare la festa della Repubblica, è in programma il consueto ricevimento dell’Ambasciata d’Italia a Monaco, appuntamento dove invitati, connazionali e residenti s’incontrano anche per parlare del più e del meno mentre sullo sfondo il sole tramonta. Per molti, organizzare eventi a Monte Carlo è sinonimo di successo per il solo fatto di essere arrivati qui.

Serata gourmet per San Patrignano

Ed in parte è così, anche se ci sono episodicamente soirée che, dopo una prima esperienza, non si ripetono più. Storia a sé, invece, certi appuntamenti eccezionali. E’ il caso di quello programmato il 6 giugno prossimo al Méridien Beach Plaza – Monaco, nel quale si è cercato di conciliare l’aspetto gastronomico – con la degustazione di una selezione dei migliori prodotti del territorio provenienti da San Patrignano – e la beneficenza a favore della nota comunità di recupero. Alla stessa serata partecipa anche una delegazione dell’associazione BESAFE presieduta dall’ultima figlia della Principessa Stéphanie di Monaco, Camille Gottlieb. Come testata giornalistica, oltre che coordinatori, siamo direttamente coinvolti. Per questa ragione, ci aspettiamo che sia un vero successo, tanto da raccontarlo su QE-MAGAZINE #19 eccezionalmente on line la sera di venerdì 7 giugno. Intanto, da segnare in agenda anche l’ultimo atto, per quest’anno, degli incontri filosofici organizzati l’8 giugno nell’ambito dei “Rencontres Philosophiques de Monaco“, con i finalisti ospitati al Museo Oceanografico e, a seguire, le lezioni di filosofia organizzate al Nuovo Museo Nazionale. Ma di questo ne parlerei un’altra volta, a cose fatte!

In ogni caso, come ogni volta, ricordiamo ai nostri lettori che la versione stampabile del magazine digitale è disponibile ESCLUSIVAMENTE per gli abbonati che ne facciano richiesta scrivendo a ampmonaco@ampmonaco.com, mentre i numeri arretrati restano visibili su QE-MAGAZINE e naturalmente anche sulla piattaforma issuu.com/ampmonaco

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
Privacy Policy Cookie Policy