Monaco: una cartografia solare per la città

Il Principato di Monaco, per quanto riguarda le energie rinnovabili, è abbastanza all’avanguardia soprattutto da quando, nell’ambito della transizione energetica voluta da S.A.S. il Principe Alberto II, la società SMEG, fornitore e distributore di elettricità e gas nel Principato, ha investito in tecnologie d’avanguardia proponendo ai residenti varie formule energetiche che partono dalle pompe di calore solari fino ad energie pulite alimentate dal mare. Risale infatti al 2017 la creazione della Monaco Energies Renouvelables (MER), società a capitale misto – detenuto dallo Stato monegasco e dalla Société Monégasque de l’Electricité et du Gaz (SMEG) – proprietaria di 8 parchi fotovoltaici con una capacità produttiva totale di 39 MWp, fondata con l’obiettivo, secondo gli amministratori, di far diventare Monaco uno dei primi Stati ad avere di una capacità di produzione, equivalente al 100% del consumo del suo territorio.

Pertanto, nel corso degli ultimi 3 anni, il panorama aereo dell’intera area di Monaco è costellato di un sempre maggior numero di pannelli fotovoltaici che hanno conquistano i tetti del Principato, quelli di abitazioni private o di edifici pubblici, comprese le scuole del Parco e dei Révoires, nonché
che la Scuola Tecnica e Alberghiera. Con l’ installazione sui tetti della caserma dei pompieri di Fontvieille, la SMEG ha permesso alla struttura – composta da 40 unità – di essere autonoma elettricamente fino al 27%, producendo 88.000 KWh all’anno, e contribuendo a ridurre le emissioni di CO2 nell’atmosfera di 7,2 tonnellate all’anno.

Invece, con la posa – avvenuta lo scorso aprile 2019 – di 1.000 m2 di pannelli fotovoltaici sul tetto del resort Monte-Carlo Bay, si è passati alla fase due, costituendo una centrale solare finanziata, gestita e realizzata dallo SMEG, nell’ambito del Contratto “SunE”, beneficiando della sovvenzione del Governo di Monaco applicato per 15 anni. Stessa principio con l’impianto installato a settembre dello stesso anno sul tetto del Grimaldi Forum: sono ben 2.425 m2 di pannelli fotovoltaici che, grazie al finanziamento di 1,5 milioni di euro versati allo Stato monegasco dalla SAM in carico di costruire il nuovo quartiere Mareterra, anticiperanno le esigenze energetiche provenienti dagli immobili previsti da questo terrapieno in corso di costruzione. Per monitorare lo sviluppo e la diffusione dei pannelli solari presenti nel Principato di Monaco,è possibile consultare la cartina del catasto solare. Grazie a questa che informa tutti i residenti sulla capacità di produzione di energia solare fotovoltaica proveniente da ogni tetto di Monaco che ha usufruito delle sovvenzioni statali. Per vedere i dettagli per via e quartieri cliccare qui (www.cadastresolaire.mc).

QE MAGAZINE 2020 #25

QE-MAGAZINE è il primo ed unico settimanale digitale in italiano del Principato di Monaco (FacebookInstagram e Twitter) che propone anche una versione stampabile del magazine digitale ESCLUSIVAMENTE agli abbonati che ne facciano richiesta. Da seguire anche i video del canale YOUTUBE MonteCarloBlog

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this. Informations légales et Protection des données personnelles Editeur du site : AMP Monaco, Entreprise individuelle de Maria BOLOGNA, immatriculée au RCI de Monaco sous N°07P07271 dont le siège social est situè 47, Boulevard du Jardin Exotique - 98000 MONACO CEDEX. NIS 9003 B 14839 N° Intracommunautaire FR 30 00007062 2 Hébergeur du site : REGISTER.IT Directeur de la publication : Maria BOLOGNA Informations nominatives Dans le cadre de ses activités et conformément à la législation en vigueur sur la Protection des Informations Nominatives sur Monaco (Loi n° 1.165, du 23 décembre 1993, modifiée), AMP Monaco s’engage à assurer la protection et la confidentialité des données à caractère personnel des utilisateurs de ses services, ainsi qu’à respecter leur vie privée. Cepandent, en applicant ce réglementation en matière de protection des informations nominatives vous concernant, vous disposez également d’un droit individuel d’opposition, d’accès et de rectification. Vous pouvez exercer ces droits en adressant votre demande, en ligne via le portail www.qe-magazine.com ou par courrier postal adressé à AMP Monaco, Service Client - 47, Boulevard du Jardin Exotique - 98000 MONACO CEDEX

Close