La Fondazione Principe Alberto II sostiene l’Open Map

Lanciata il 9 maggio, l’Open Map of the Global Pause è una iniziativa che, fino ad ora, è stata animata da ben 355 contributi che hanno permesso di arricchire questa mappa contributiva con la quale si sono valutati gli effetti positivi ambientali generati, involontariamente, dalla pausa delle attività umane causata dalla pandemia #Covid19, anche nel Principato di Monaco. Il progetto, sostenuto dalla Fondazione Principe Alberto II , è stato pubblicato il 5 giugno, Giornata mondiale dell’ambiente.

Questa attività, che mette in luce nuove interazioni tra animali, natura e uomo, piccole o grandi innovazioni, solidarietà, iniziative sportive o artistiche, riflette anche le dinamiche della nostra università e la ricchezza della nostra regione“, ha dichiarato Jeanick Brisswalter, Presidente dell’Università della Costa Azzurra. A confermarlo Olivier Wenden, vicepresidente della Fondazione Principe Alberto II: “La mappa interattiva è stata sviluppata dall’Università della Costa Azzurra, partner di lunga data della Fondazione Principe Alberto II e consiste in un progetto partecipativo che ci permette di vedere le incredibili dinamiche che hanno interessato la natura durante il periodo del lockdown. Siamo diventati consapevoli della nostra fragilità, ma anche dell’incredibile resistenza della Terra quando le attività umane sono sospese. La Mappa della Pausa Globale è una testimonianza vivente di questo momento senza precedenti”.

QE MAGAZINE 2020 #22

QE-MAGAZINE è il primo ed unico settimanale digitale in italiano del Principato di Monaco (FacebookInstagram e Twitter) che propone anche una versione stampabile del magazine digitale ESCLUSIVAMENTE agli abbonati che ne facciano richiesta. Da seguire anche i video del canale YOUTUBE MonteCarloBlog

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this. Informations légales et Protection des données personnelles Editeur du site : AMP Monaco, Entreprise individuelle de Maria BOLOGNA, immatriculée au RCI de Monaco sous N°07P07271 dont le siège social est situè 47, Boulevard du Jardin Exotique - 98000 MONACO CEDEX. NIS 9003 B 14839 N° Intracommunautaire FR 30 00007062 2 Hébergeur du site : REGISTER.IT Directeur de la publication : Maria BOLOGNA Informations nominatives Dans le cadre de ses activités et conformément à la législation en vigueur sur la Protection des Informations Nominatives sur Monaco (Loi n° 1.165, du 23 décembre 1993, modifiée), AMP Monaco s’engage à assurer la protection et la confidentialité des données à caractère personnel des utilisateurs de ses services, ainsi qu’à respecter leur vie privée. Cepandent, en applicant ce réglementation en matière de protection des informations nominatives vous concernant, vous disposez également d’un droit individuel d’opposition, d’accès et de rectification. Vous pouvez exercer ces droits en adressant votre demande, en ligne via le portail www.qe-magazine.com ou par courrier postal adressé à AMP Monaco, Service Client - 47, Boulevard du Jardin Exotique - 98000 MONACO CEDEX

Close

La Fondazione Principe Alberto II sostiene l'Open Map - QE MAGAZINE