Dean De Servienti: da Monaco agli States, passando per Quantum

Abbiamo avuto la fortuna e l’onore di partecipare al virtual party organizzato recentemente negli Stati Uniti, in occasione del lancio ufficiale di uno audiolibro unico nel suo genere, Quantum, scritto da un eclettico autore, Dean De Servienti, poliedrico imprenditore difficile da descrivere ed inquadrare in poche righe. Residente a Monaco, globetrotter, Servienti è stato nella sua vita autore e pioniere in molte delle sue attività professionali. Oggi si presenta, come allora, nelle vesti del classico uomo appassionato del suo lavoro. Quando parla e scrive riesce, con mirabile capacità espressiva, a trasmettere la sua voglia di vivere, travolgendo il suo interlocutore.

Lo stesso accade quando ci si lascia rapire dalla lettura di una sue opere, tre fino ad ora: sono tutte un concentrato di vicende al limite del reale, mai banali, stimolando il lettore a riflettere ma mai ad annoiarsi, giacché i suoi libri sono prodighi di colpi di scena. In fondo potremmo dire che sono un riflesso di quello che è il suo modo di essere nel suo quotidiano, ed alla fine si fa apprezzare, senza esagerazioni e nemmeno troppe etichette, per la sua originalità. Di fatto, rispettando un po’ questo stesso stile di porsi, il meeting virtuale a cui abbiamo assistito, il QUANTUM Celebration Launch Party organizzato qualche settimana or solo (era a metà maggio 2021, n.d.r.) è stato un suo riflesso assai simpatico. Accessibile a pochi eletti e a qualche non addetto ai lavori – tipo noi – inizialmente ci è sembrato di trovarci nel bel mezzo di una goliardica riunione zoom tra amici, tanto l’atmosfera era familiare e rilassata. L’autore, che anche in questa occasione ha preferito usare il suo pseudonimo, ha fatto bene gli onori di padrone di casa e da bravo anfitrione, insieme al staff di professionisti convocati a Miami, ha mostrato il trailer dell’audiolibro appena terminato.

Particolarmente divertente è stato vedere l’espressione entusiastica dei partecipanti all’incontro: sparsi in giro per il mondo, costoro erano le voci che hanno dato vita ai personaggi che hanno animato l’audio-romanzo, e per la prima volta hanno avuto tutti l’occasione di mostrare pubblicamente i loro visi, racchiusi in immagini grandi quanto un francobollo. Insomma è stato come incontrare virtualmente i doppiatori di un film raccolti tutti in uno schermo! Il cast che ha dato voce a QUANTUM, THE TRILOGY BEGINS, di per sé è già da record ed il romanzo è pioniere del genere perché coinvolgere 32 voci narranti non si è mai sentito prima in nessun progetto editoriale internazionale. In generale, lo svolgimento di questo romanzo-thriller ricorda, per certi versi, quei radio romanzi/sceneggiati a puntate, molto di moda anni fa trasmessi all’interno di programmi di emittenti diffusi dai canali radiofonici nazionali. Di solito si svolgevano a puntante e duravano intere settimane, se non mesi. QUANTUM, invece, essendo racchiuso in un audiolibro, va al di là del concetto ‘radiofonico’ e del podcast perché riesce a trascinare l’ascoltatore in un’altra dimensione e stimola la voglia di ‘ascoltare’ la vicenda narrata senza interruzioni, ben sapendo che, nella versione cartacea, la storia narrata sarebbe lunga 368 pagine. Definita dai suoi protagonisti come una ‘terrific experience’ – ossia formidabile esperienza, traducendo per i meno avvezzi all’inglese – QUANTUM, THE TRILOGY BEGINS sta scalando le vette su Amazon Prime in fatto di gradimento ed un motivo c’è: tutto è concentrato nella capacità demiurgica del suo autore di proporre un audiolibro in grado di stimolare l’immaginazione dell’ascoltatore, spinto ad immaginare le scene descritte come se si stesse assistendo ad un film. Per fare tutto questo, va detto, ci va talento, la capacità di usare professionalmente la forza dello storytelling attraverso l’audio, saper dirigere e avere una visione d’insieme, tutti elementi tipici di quegli imprenditori visionari, pronti a maneggiare nuovi prodotti o tecnologie da lanciare nel mercato internazionale.

L’articolo dedicato a Dean Serventi, pubblicato su QE Speciale Estate 2021, è accessibile cliccando qui

Per questa ragione abbiamo chiesto, ed ottenuto, di incontrare il nostro Mr X, Dean De Servienti, per svelarsi ai nostri lettori. E lui l’ha fatto presentandosi così: “Sono stato per 18 anni produttore televisivo indipendente, poi ho diretto per 2 anni un network satellitare e nel frattempo ho scritto un centinaio di copioni per lo più di documentaristica. Ho avuto la fortuna di vendere i miei prodotti a 21 canali sparsi nel mondo. Mi piace viaggiare ed ho sempre l’Africa nel cuore”. E poi arriva l’ispirazione come scrittore, giusto? “Beh, come ho detto prima, ho sempre scritto. Meglio, ho sempre avuto la passione della scrittura, fin dalle elementari. Scrivevo temi che l’insegnante leggeva ad alta voce, in classe. Mi veniva naturale esprimermi utilizzando carta e penna. Come per la lettura, alla quale mia madre aveva introdotto non appena in grado di farlo. Leggo tantissimo e leggo di tutto. E non necessariamente di autori vicini al mio modo di pensare o di scrivere. Con i saggi, per esempio, sono stimolato a leggere versioni dalle opposte visioni”. Ed il tuo pseudonimo da scrittore, DEAN DE SERVIENTI, ha qualche significato particolare? “Sono la fusione tra il nome di mio nonno paterno e il cognome di mio nonno materno. Due persone che ho amato e stimato moltissimo. Anche se diversi tra loro mi hanno insegnato e dato tanto, così ho pensato che scrivere creando un mio alter ego letterario mettendo insieme i loro nomi sarebbe stata una bella forma di omaggio”. Se volete continuare a saperne di più della genesi di Quantum, cliccate qui

QE MAGAZINE #6 SPECIALE ESTATE 2021

QE-MAGAZINE è il primo ed unico settimanale – ed ora mensile – digitale in italiano del Principato di Monaco FacebookInstagram e Twitter) che propone anche una versione stampabile del magazine digitale ESCLUSIVAMENTE agli abbonati che ne facciano richiesta. Da seguire anche i video del canale YOUTUBE MonteCarloBlogQE MAGAZINE #6 SPECIALE ESTATE 2021

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this. Informations légales et Protection des données personnelles Editeur du site : AMP Monaco, Entreprise individuelle de Maria BOLOGNA, immatriculée au RCI de Monaco sous N°07P07271 dont le siège social est situè 47, Boulevard du Jardin Exotique - 98000 MONACO CEDEX. NIS 9003 B 14839 N° Intracommunautaire FR 30 00007062 2 Hébergeur du site : REGISTER.IT Directeur de la publication : Maria BOLOGNA Informations nominatives Dans le cadre de ses activités et conformément à la législation en vigueur sur la Protection des Informations Nominatives sur Monaco (Loi n° 1.165, du 23 décembre 1993, modifiée), AMP Monaco s’engage à assurer la protection et la confidentialité des données à caractère personnel des utilisateurs de ses services, ainsi qu’à respecter leur vie privée. Cepandent, en applicant ce réglementation en matière de protection des informations nominatives vous concernant, vous disposez également d’un droit individuel d’opposition, d’accès et de rectification. Vous pouvez exercer ces droits en adressant votre demande, en ligne via le portail www.qe-magazine.com ou par courrier postal adressé à AMP Monaco, Service Client - 47, Boulevard du Jardin Exotique - 98000 MONACO CEDEX

Close